Il NASDAQ chiude ai massimi storici

Il NASDAQ tocca i massimi storici dopo il recupero dai minimi di inizio anno. Buoni i dati su posti di lavoro e disoccupazione.

Il NASDAQ chiude ai massimi storici
1' di lettura

Cosa è successo: il NASDAQ ha registrato la più rapida ripresa dal declino di mercato dei primi del 2020. Oggi la gran parte dello slancio sul mercato è dovuta alle notizie della scorsa settimana. Venerdì, gli investitori avevano visto una grande sorpresa nei numeri sulla crescita dell’occupazione e sulla disoccupazione per il mese di maggio.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Di conseguenza, l’atteggiamento di molti investitori ha iniziato a mutare poiché iniziano a scontare un forte recupero.

Oggi, il Nasdaq ha chiuso a un massimo di 9.924,74 punti.

I grandi movimenti: la società di auto elettriche Tesla Inc (NASDAQ: TSLA) ha registrato alcuni numeri strabilianti, con la vendita di 11.095 veicoli Model 3 in Cina il mese scorso. Si tratta di un netto miglioramento rispetto al precedente mese di aprile, in cui erano stati venduti 3.635 veicoli. La crescita delle vendite ha anche superato la quota di 10.160 veicoli, registrata a marzo.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La società di beni di consumo Kraft Heinz (NASDAQ: KHC) ha visto il prezzo delle sue azioni salire di oltre il 4%, dopo che Morgan Stanley ha aumentato il suo target di prezzo da 2 a 30 dollari. Il più recente resoconto degli utili trimestrali di KHC ha registrato un profitto di poco inferiore al miliardo di dollari.

La società di semiconduttori Qualcomm (NASDAQ: QCOM) ha continuato a muoversi con forza dalla scorsa settimana. Il titolo è aumentato di oltre il 3% dopo che Rosenblatt Securities ha avviato la copertura su Qualcomm con una raccomandazione Buy e un target di prezzo di 105. Con il 5G all’orizzonte, Cassidy ha affermato che Qualcomm ha molto potenziale.