Macy’s raccoglie finanziamenti per $4,5mld per affrontare le riaperture post-pandemia

Macy’s Inc. (NYSE: M) ha annunciato un nuovo giro di finanziamenti per 4,5 miliardi di dollari, tra cui obbligazioni e prestiti per attività immobiliari.

Macy’s raccoglie finanziamenti per ,5mld per affrontare le riaperture post-pandemia
2' di lettura

Macy’s Inc. (NYSE: M) ha annunciato lunedì di aver raccolto un totale di 4,5 miliardi di dollari nell’ambito di un nuovo giro di finanziamenti, che include 1,3 miliardi di dollari (già precedentemente annunciati) in obbligazioni senior garantite, a un tasso cedolare dell’8,375%, nonché 3,15 miliardi di dollari in prestiti per le sue attività immobiliari.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa È Successo

L’amministratore delegato di Macy’s, Jeff Gennette, ha comunicato in una dichiarazione che la società possiede la flessibilità e la liquidità necessarie per affrontare “lo scenario attuale e per finanziare la nostra attività nel prossimo futuro”.

Gennette ha dichiarato: “L’alta qualità del nostro portafoglio immobiliare ci ha messo in una buona posizione per l’esecuzione di questa offerta”. L’ad ha osservato che tra gli investitori c’è stata una “forte domanda” per le obbligazioni di Macy’s, il ché ha permesso alla società di “restringere” i prezzi e di aumentare le dimensioni dell’offerta.

Perché È Importante

Secondo Macy’s, il gruppo sarebbe in grado di acquistare nuovo inventario quando i negozi riapriranno, e anche di assolvere i propri impegni finanziari imminenti di pagamento del debito per gli anni finanziari 2020 e 2021.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La compagnia, che possiede anche Bloomingdale’s, utilizzerà i proventi dell’offerta e le sue riserve di liquidità esistenti per rimborsare i prestiti previsti dal contratto di credito rotativo non garantito, del valore di 1,5 miliardi di dollari.

Macy’s ha inoltre rivelato di aver modificato i termini del contratto di credito al fine di ridurre l’impegno disponibile e di modificare gli impegni dell’accordo.

L’accordo modificato consentirà all’azienda di accedere a un credito rotativo fino a 75 milioni di dollari.

La pandemia di Coronavirus ha colpito duramente i rivenditori, a causa della chiusura dei negozi. Si pensi che Gap Inc. (NYSE: GPS), compagnia rivale di Macy’s, ha infatti accumulato perdite per quasi 1 miliardo di dollari, costringendola ad effettuare una revisione del proprio portafoglio immobiliare.

Movimento dei prezzi

Nella sessione successiva alla chiusura dei mercati di lunedì, le azioni di Macy’s erano in forte rialzo dell’14.55%, a 10,94 dollari. Il titolo aveva chiuso la sessione regolare in aumento del 8,89%, a 9,55 dollari.