Boeing, arriva il primo ordine per il travagliato 737 MAX

Il primo committente per l’aereo che l’anno scorso causò due incidenti mortali sarà il vettore polacco Enter Air

Boeing, arriva il primo ordine per il travagliato 737 MAX
1' di lettura

The Boeing Company (NYSE:BA) e Enter Air hanno firmato un accordo che vedrà quest’ultima acquisire due nuovi 737-8, con la possibilità di vendere altri due jet.

Cosa è successo Mercoledì anche Enter Air, il più grande vettore charter in Polonia, ha annunciato l’intenzione di aggiungere il Boeing 737 MAX alla sua flotta. Boeing non ha venduto alcun aereo 737 MAX da quando il modello è stato lasciato a terra in tutto il mondo a causa di incidenti mortali.

“Dopo i rigorosi controlli che il 737 MAX sta subendo, sono convinto che sarà il miglior aereo al mondo per molti anni a venire”, ha dichiarato in una nota il direttore generale di Enter Air, Grzegorz Polaniecki.

Perché è importante Lo scorso anno l’aereo 737 MAX 8 di Boeing è finito sotto indagine dopo che due incidenti mortali hanno fatto circa 346 vittime e convinto le autorità di tutto il mondo a lasciare a terra questi modelli. Da allora Boeing ha collaborato con la Federal Aviation Administration (FAA) statunitense per ottenere la ricertificazione dell’aeromobile.

A giugno le azioni della società erano salite alla notizia che la FAA stava iniziando a eseguire voli di prova sul Boeing 737 MAX.

Ad agosto l’agenzia federale ha poi dato l’approvazione preliminare alle modifiche al progetto nel 737 MAX, suggerendo che l’aereo potrebbe decollare già ad ottobre negli Stati Uniti.

Movimento dei prezzi Mercoledì le azioni di Boeing hanno chiuso in ribasso di quasi lo 0,56%, a 169,27 dollari, registrando poi un leggero aumento nella sessione after-hours.

Foto per gentile concessione: pjs2005 tramite Wikimedia