Apple One, “decisione di marketing intelligente”

Ecco l’opinione di Laura Martin, analista di Needham, che ha alzato il target price per il titolo della mela morsicata

Apple One, “decisione di marketing intelligente”
2' di lettura

Dopo mesi di speculazioni, martedì Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) ha presentato il suo pacchetto di abbonamento Apple One durante l’evento “Time Flies”.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa dicono gli analisti su Apple Laura Martin, analista di Needham, ha mantenuto su Apple il rating Buy e ha aumentato il prezzo obiettivo da 112,50 a 140 dollari.

I punti salienti su Apple Wall Street spesso sottovaluta il valore delle “decisioni di marketing intelligenti”, come quella del mega-bundle Apple One, ha affermato Martin nella nota del mercoledì.

Il pacchetto di abbonamento Apple One include Apple Music, TV+, Arcade e 50 GB di spazio di archiviazione cloud per 15 dollari al mese a persona.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La formula da 20 dollari al mese invece offre, oltre al pacchetto base, 150 GB in più di spazio di archiviazione su iCloud e il nuovo servizio Fitness+, ed è pensato per una famiglia con un massimo di sei membri, ha detto l’analista.

Infine con il piano Premier, al prezzo di 30 dollari al mese, vengono aggiunti Apple News+ e 2 TB di spazio di archiviazione cloud rispetto al livello precedente, ha spiegato l’analista.

Il piano costa 25 dollari in meno al mese rispetto all’acquisto di ogni singolo servizio, ha precisato Martin.

L’analista ha anche aggiunto che gli abbonati che pagano tramite Apple Card ottengono uno sconto mensile del 3%.

“In ogni nuovo dispositivo, Apple Silicon fornisce attributi maggiormente differenziati, il che migliora l’accesso all’ecosistema di AAPL ed eleva il suo potere di fissazione dei prezzi”.

Il nuovo servizio Fitness+ e il mega-bundle Apple One dovrebbero aiutare a far crescere più rapidamente i ricavi del segmento Servizi, ha dichiarato Martin.

L’analista di Needham prevede che il segmento Servizi trainerà al rialzo la valutazione di Apple in tre modi: rendendo più attrattivo l’ecosistema dell’azienda e dunque riducendo il tasso di abbandono; aumentando il ‘lifetime value’ della base di prodotti installati da 950 milioni di utenti; e sovralimentando la crescita del flusso di cassa libero.

Il segmento Servizi ha un margine lordo del 67%, rispetto al 30% del segmento prodotti, ha affermato Martin.

Movimento dei prezzi AAPL Mercoledì, all’ultimo controllo, le azioni Apple sono scese dello 0,98%, a 114,41 dollari.

Link correlati

Apple, il nuovo ‘superciclo’ iPhone è un’opportunità storica

Gli analisti su Apple: “difficile per gli investitori allontanarsi”

Foto gentilmente concessa da Apple.