American Airlines pronta a licenziare 19.000 dipendenti

I tagli ai posti di lavoro arriveranno alla scadenza del sostegno economico federale

American Airlines pronta a licenziare 19.000 persone
2' di lettura

Mercoledì American Airlines Group Inc (NASDAQ:AAL) ha dichiarato in una lettera ai propri dipendenti che, a partire da giovedì, 19.000 di loro saranno licenziati dopo la scadenza del programma federale di sostegno agli stipendi.

Licenziamenti in corso mentre continuano le trattative sulle misure di stimolo Intanto sono in corso i colloqui sull’estensione del programma di aiuti economici previsto dal CARES Act (Coronavirus Aid, Relief and Economic Security Act) fra la Casa Bianca e la speaker della Camera Nancy Pelosi, secondo quanto dichiarato nella lettera di licenziamento dall’amministratore delegato di American Airlines, Doug Parker, riferendosi a una conversazione con il segretario al Tesoro Steven Mnuchin.

Il Senato e la Camera dei Rappresentanti stanno anche deliberando in merito all’estensione del programma di sostegno ai salari come alternativa al pacchetto di aiuti più ampio, ha spiegato Parker.

Se le sovvenzioni verranno approvate nei prossimi giorni, American Airlines annullerà i licenziamenti, ha proseguito il CEO della compagnia aerea.

Anche United Airlines Holdings Inc (NASDAQ:UAL) giovedì è pronta a licenziare 13.000 dipendenti, secondo Reuters; la cifra non include alcun pilota.

Secondo Bloomberg, se venisse approvata la proposta di legge più ampia sugli aiuti economici, l’industria aerea riceverebbe 25 miliardi di dollari aggiuntivi per il sostegno ai salari dal più ampio pacchetto di sostegno economico da 2,2 trilioni di dollari.

Le perdite di posti di lavoro nel settore aereo potrebbero diventare molto più numerose Le misure di lockdown dovute al coronavirus e le restrizioni sui viaggi hanno scosso l’industria del trasporto aereo.

Potrebbero verificarsi ulteriori tagli ai posti di lavoro in altre aree supportate dal settore dell’aviazione.

La perdita di posti di lavoro legata alla flessione dei viaggi aerei, compresi i tagli alle industrie correlate, potrebbe raggiungere le 46 milioni di unità in tutto il mondo, secondo una nuova dichiarazione dell’Air Transport Action Group, ente globale a livello industriale.

Link correlati:

Tesoro USA può favorire questo ETF su linee aeree