Prima dell’apertura di Wall Street, 06/10/2020

Futures in ribasso; Donald Trump lascia l’ospedale; si attendono gli interventi degli speaker della Fed; Europa contrastata, asiatico in rialzo

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi pre-market i futures statunitensi sono leggermente in rosso dopo il forte rally della seduta precedente, dovuto alla speranza di ulteriori misure di stimolo fiscale e dal ritorno alla Casa Bianca del presidente Donald Trump.

Gli investitori sono in attesa dei resoconti degli utili da Paychex, Inc. (NASDAQ:PAYX) e da Levi Strauss & Co. (NYSE:LEVI). Il rapporto sul commercio internazionale per il mese di agosto verrà pubblicato alle 8:30 ET, mentre Il rapporto JOLTS del Dipartimento del Lavoro USA sulle offerte di lavoro per il mese di agosto verrà pubblicato alle 10:00 ET. Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, parlerà alle 10:40 ET, mentre il presidente della Fed di Philadelphia, Patrick Harker, interverrà alle 12:00 ET. Il presidente della Fed di Atlanta, Raphael Bostic, parlerà alle 14:00 ET.; il presidente della Fed di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 18:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno perso 16 punti, a 27.979, mentre quelli sull’S&P 500 sono in diminuzione di 7,75 punti, a quota 3.385,25. I future sul Nasdaq sono in ribasso di 42 punti, a 11.427,25.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per coronavirus nel mondo, con un totale di oltre 7.458.540 contagi e circa 210.190 vittime. Intanto l’India ha confermato almeno 6.685.080 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 4.927.230 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono saliti leggermente, coi future sul Brent e sul WTI entrambi in aumento dello 0,1%, rispettivamente a 41,34 e 39,24 dollari al barile. Il rapporto dell’American Petroleum Institute (API) sulle scorte di greggio negli Stati Uniti verrà pubblicato nel corso della giornata.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei sono contrastati a seguito della pubblicazione di vari rapporti economici. L’indice spagnolo Ibex sale dello 0,4%, mentre lo STOXX Europe 600 perde lo 0,2%; l’indice francese CAC 40 e quello tedesco DAX 30 salgono entrambi dello 0,1%, mentre il FTSE 100 di Londra segna -0,4%. A settembre l’indice PMI tedesco delle costruzioni IHS Markit è sceso a 45,5 contro una lettura di 48 in agosto, mentre il PMI delle costruzioni francese è aumentato a 47,3 dalla lettura del mese precedente di 46.

Sempre nella giornata di oggi mercati asiatici invece erano in rialzo: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,52%, l’Hang Seng di Hong Kong segna +0,79% e l’indiano BSE Sensex è salito dello 0,9%. A settembre l’indice PMI dei servizi in Giappone è salito a 46,9 contro una lettura di 45,0 ad agosto, e nello stesso periodo l’indice PMI dei servizi in India diffuso da IHS Markit è salito a 49,8 rispetto alla lettura di 41,8 nel mese precedente.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Raymond James hanno declassato Public Storage (NYSE:PSA) da Market Perform a Underperform.

Lunedì le azioni del gruppo sono salite dello 0,7%, chiudendo a 232,16 dollari.

Ultime notizie

  • Alteryx Inc (NYSE:AYX) ha aumentato la sua guidance sulle vendite del terzo trimestre e ha annunciato Mark Anderson come nuovo amministratore delegato.
  • Lunedì Cisco Systems, Inc. (NASDAQ:CSCO) è stata condannata da un giudice statunitense a pagare 1,9 miliardi di dollari a Centripetal Networks Inc, società con sede in Virginia, nel processo per violazione di brevetto relativa alla sicurezza informatica, come riferito da Bloomberg.
  • American Superconductor Corporation (NASDAQ:AMSC) ha annunciato l’acquisizione di Northeast Power Systems, Inc.: la società ha aumentato la sua guidance sulle vendite del secondo trimestre e ha anche emesso solide previsioni di vendita per il terzo trimestre.
  • Emerald Holding Inc (NYSE:EEX) ha reso noto un programma di buyback da 20 milioni di dollari.