Apple, BofA non vede molto spazio per un rialzo

Gli analisti di Bank of America diffondono rating e prezzo target del titolo in vista della pubblicazione del resoconto degli utili il prossimo 29 ottobre

Apple, BofA non vede molto spazio per un rialzo
1' di lettura

Giovedì pomeriggio Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) dovrebbe pubblicare il rapporto sugli utili; secondo BofA Securities, è improbabile che la società annunci risultati del trimestre di settembre superiori alle attese, dato il lancio posticipato dell’iPhone 12.

Cosa dicono gli analisti su Apple: Wamsi Mohan ha mantenuto su Apple una valutazione Neutral e un target price di 140 dollari.

La tesi su Apple: il recente lancio dell’iPhone 12 crea due fattori di rischio per l’azienda: uno in termini di minori vendite per il nuovo telefono, l’altro in termini di prezzi medi di vendita (ASP) inferiori a causa del mix composto da diversi modelli precedenti, ha affermato Mohan.

Guarda anche: Apple, anteprima degli utili del quarto trimestre

L’analista prevede che nel trimestre i ricavi provenienti dagli iPhone siano diminuiti su base annua del 25% e su base sequenziale del 5%, e che i ricavi e gli utili complessivi raggiungano rispettivamente 62,1 miliardi di dollari e 0,63 dollari per azione, al di sotto delle stime di consenso di 63,8 miliardi e 0,70 dollari per azione.

“Per il trimestre di settembre il nostro modello indica una crescita su base annua del segmento Servizi del 13% ma, data la forza a livello di app store, nel trimestre potrebbe esserci una crescita leggermente superiore (di circa il 14-15%), soprattutto se le tendenze di concessione delle licenze (vedi la quota di ricavi di Google) sostengono una ri-accelerazione”, ha scritto l’analista in una nota. “Anche se risultati più deboli nel trimestre di settembre potrebbero essere meno consequenziali, non è chiaro se Apple fornirà la guidance sul trimestre di dicembre con un intervallo più ampio o se non la diffonderà affatto”.

Movimento dei prezzi AAPL: lunedì le azioni di Apple hanno chiuso a 115,05 dollari.

Nessun Articolo da visualizzare