Cramer commenta gli utili delle società tech e Alphabet

L’ex gestore di hedge fund Jim Cramer spiega perché il suo titolo tecnologico preferito è Alphabet

Cramer commenta gli utili delle società tech e Alphabet

Giovedì le grandi aziende tecnologiche Apple Inc (NASDAQ:AAPL), Amazon.com (NASDAQ:AMZN), Alphabet Inc (NASDAQ:GOOG) (NASDAQ:GOOGL), Facebook (NASDAQ:FB) e Twitter (NASDAQ:TWTR) hanno tutte riportato i loro utili trimestrali.

Cramer sugli utili delle big tech: venerdì mattina alla CNBC, Jim Cramer si è espresso sui report degli utili delle grandi società tecnologiche.

A Cramer sono piaciuti tutti i resoconti delle società ad eccezione di quello di Twitter.

“Non ha avuto la cifra giusta”, ha detto Cramer riferendosi agli utenti attivi giornalieri (DAU) di Twitter.

L’azienda di microblogging con sede a San Francisco ha riportato 187 milioni di DAU, dato che ha rappresentato la crescita minore dal 2017, nonché soltanto 1 milione di DAU in più rispetto al trimestre precedente.

Cramer comunque ritiene che il “franchising sia intatto” e che la “seconda metà dell’anno possa essere migliore”.

Il report di Facebook è stato positivo, secondo Cramer.

Il conduttore di Mad Money ritiene che anche il rapporto di Apple sia stato buono, ma che sarà ancora migliore con il lancio del nuovo iPhone 12.

“Se vendi Apple non credi nel 5G”.

Cramer ritiene che le società abbiano assistito a un calo delle azioni dopo i solidi resoconti degli utili perché le preoccupazioni legate al COVID-19 e alle elezioni presidenziali ne stanno causando il crollo.

Il titolo che Cramer possederebbe: “il mio preferito è Alphabet”, ha detto Cramer.

Il conduttore di Mad Money ha affermato che gli utili trimestrali hanno mostrato il lavoro eccezionale svolto dalla società.

Alphabet ha registrato un fatturato di 46,1 miliardi di dollari, che ha ampiamente battuto la stima di consenso di Wall Street, ferma a 42,9 miliardi di dollari; l’utile per azione, di 16,40 dollari, ha superato le stime di consenso che si attestavano a 11,21 dollari, ed è aumentato su base annua del 62%.

Quando conduttore della CNBC Andrew Sorkin ha chiesto a Cramer di scegliere uno dei cinque titoli, lui ha risposto “Alphabet” senza alcuna esitazione.

Movimento dei prezzi dei titoli tech: venerdì, all’ultimo controllo, le azioni Twitter risultano in calo del 14%, a 45,09 dollari; le azioni Apple sono in diminuzione del 3,45%, a 111,34 dollari.

Le azioni di Classe C di Alphabet sono in aumento del 7,04%, a 1.677,50 dollari.

Le azioni di Facebook sono in flessione del 2,54%, a 273,70 dollari.

Le azioni di Amazon sono in calo del 2,71%, a 3.124,03 dollari.

Nessun Articolo da visualizzare