Beyond Meat, per il CEO relazione solida con McDonald’s

Il calo delle azioni ieri è arrivato dopo che McDonald’s non ha esplicitamente nominato l’azienda come suo fornitore di carne vegetale

Beyond Meat, crolla il titolo in Borsa
2' di lettura

Martedì il titolo di Beyond Meat Inc (NASDAQ:BYND), azienda produttrice di carne vegetale, ha registrato una spirale al ribasso del 16,9%; è scattato il sell-off quando McDonald’s Corp (NYSE:MCD) non ha nominato Beyond Meat come uno dei fornitori per la sua linea di prodotti a base vegetale, McPlant.

Cosa è successo: gli investitori di Beyond Meat presi dal panico temevano una potenziale concorrenza da parte di McDonald’s nel mercato dei sostituti della carne a base vegetale, come riferisce la CNBC sulla base dei commenti degli analisti di Wall Street.

L’azienda che fornisce la carne vegetale a McDonald’s non è ancora quotata in Borsa, il che ha portato a ipotesi sulle strategie commerciali del colosso food di Chicago e sulla sua gamma di prodotti.

Alcuni punti vendita McDonald’s potrebbero riprendere a servire alimenti senza carne nel 2021; USA TODAY ha citato le parole del presidente di McDonald’s per i mercati internazionali, Ian Borden, il quale ha affermato che la linea di prodotti McPlant è “realizzata esclusivamente per McDonald’s, da McDonald’s”.

Martedì, in una discussione con Jim Cramer al programma Mad Money, l’amministratore delegato di Beyond Meat, Ethan Brown, ha dichiarato: “credo che il nostro rapporto con McDonald’s sia molto forte. Siamo coinvolti con McDonald’s su diversi fronti”.

Brown ha aggiunto che Beyond Meat “sta facendo le cose adesso per prepararsi alle cose in futuro che coinvolgeranno McDonald’s”.

Il CEO di Beyond Meat non ha chiarito se sia stato BYND il fornitore scelto da McDonald’s.

Perché è importante: nel settembre 2019, McDonald’s Canada ha iniziato a testare hamburger a base vegetale utilizzando Beyond Meat Patty, secondo quanto riportato dalla CNBC. A partire dall’Ontario sudoccidentale, i test della durata di 12 settimane si sono estesi ad altre 24 località canadesi a gennaio.

I test si sono conclusi ad aprile e gli hamburger a base vegetale sono stati ritirati dal menu; negli Stati Uniti, invece, in quel periodo non è stato effettuato alcun test, come afferma la CNBC.

Beyond Meat fornisce il suo sostituto della carne vegano alle catene di ristoranti di proprietà di Yum! Brands Inc (NYSE:YUM), come Pizza Hut negli Stati Uniti e Subway, KFC e Taco Bell in Cina; i suoi prodotti sono presenti anche in negozi al dettaglio come Walmart Inc (NYSE:WMT) e Whole Foods Market di Amazon Inc (NASDAQ:AMZN), sempre secondo le informazioni riportate dalla CNBC.

Movimento dei prezzi: martedì il titolo BYND è crollato del 16,94%, chiudendo a 125,01 dollari.

Immagine cortesemente concessa da Wikimedia

Nessun Articolo da visualizzare