Sony, PlayStation 5 stabilisce già un nuovo record

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla vendita della nuova Play5 di Sony

Sony, PlayStation 5 stabilisce già un nuovo record
2' di lettura

Una nuova stima di VGChartz mostra il numero di console PlayStation 5 vendute.

Cosa è successo: le stime di VGChartz indicano che la console di Sony Corporation (NYSE:SNE) ha venduto 2,1-2,5 milioni di unità durante i primi due giorni dal suo lancio.

Il 12 novembre la console è stata lanciata in Nord America, Australia e Giappone vendendo tra 1,3 e 1,6 milioni di unità; secondo il rapporto negli Stati Uniti sono state vendute tra 1 e 1,2 milioni di PlayStation 5 il giorno stesso del lancio; in Europa la console è arrivata il 19 novembre e secondo le stime nella seconda giornata di lancio siano state vendute 800.000-900.000 unità.

I numeri di Sony arrivano in un momento in cui i rivenditori stanno esaurendo la console e in cui il suo prezzo ha superato gli 800 dollari sui siti di reselling; PlayStation ha affermato che si è trattato del maggiore lancio per console nella storia.

Perché è importante: VGChartz stima che il 75% delle PlayStation 5 vendute abbia riguardato il modello più costoso da 499 dollari, un dato che può rivelarsi senz’altro positivo per Sony.

Le cifre di Sony sono migliori rispetto a quelle registrate per il lancio dell’Xbox di Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT), che ha visto 1,1-1,4 milioni di unità vendute nelle prime 24 ore.

Secondo Engadget, la PlayStation 4 aveva registrato un milione di vendite durante il suo primo giorno sul mercato, quando era stata lanciata ancora soltanto in Nord America.

La PlayStation 3 aveva venduto invece 197.000 unità negli Stati Uniti nelle prime due settimane, attribuendo la scarsità di offerta ai numeri ridotti.

Ad ottobre, la Switch della Nintendo Co (OTC:NTDOY) ha venduto 735.000 unità; la Switch, che nel corso della sua vita ha venduto 22,5 milioni di unità, è stata la console più venduta per 23 mesi consecutivi.

La forte domanda per PlayStation 5 potrebbe essere un buon elemento di stimolo per Immersion Corporation (NASDAQ:IMMR), che incassa royalties su ogni PlayStation 5 e controller venduti.

Movimento dei prezzi di SNE: mercoledì le azioni di Sony sono salite del 2%, a 92,81 dollari; da inizio anno le azioni sono aumentate di oltre il 30%.