Apple mira a produrre un’auto elettrica nel 2024

Le novità emergono da un rapporto pubblicato da Reuters

Apple mira a produrre un’auto elettrica nel 2024

Nelle ultime settimane i titoli di veicoli elettrici sono cresciuti vertiginosamente; con il successo di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) e la sua inclusione nell’indice S&P 500, le valutazioni delle altre aziende produttrici di auto elettriche stanno aumentando insieme a quella dell’azienda di Palo Alto.

Ora un nuovo rapporto di Reuters afferma che Apple Inc (NASDAQ:AAPL) sta lavorando a un veicolo elettrico a guida autonoma, la cui distribuzione è prevista nel 2024.

I primi report sul lavoro che sta svolgendo Apple per un’automobile propria sono emersi nel 2014, e nel 2019 sono state addirittura avvistate alcune auto di Apple durante dei test; Reuters afferma che nel 2019 sono state licenziate dal team 180 dipendenti.

Due fonti vicine alla questione hanno riferito a Reuters che Apple si prepara a costruire un veicolo pronto per i consumatori; un aspetto chiave dell’approccio di Cupertino è un nuovo design della batteria volto a ridurre drasticamente i costi; le fonti prevedono che Apple farà affidamento sui suoi partner di produzione per costruire i veicoli.

A seguito della notizia il titolo Tesla è sceso di un altro 1,2%, in un giorno in cui era già in calo di circa il 5%.

Il punto di vista di Benzinga: se Apple dovesse davvero entrare nel mercato delle auto elettriche, questa sarebbe un’ottima notizia per i consumatori; il seguito che ha il marchio Tesla è spesso paragonato a quello di Apple, fatto di appassionati fedeli con ampie disponibilità economiche e devoti all’ecosistema alquanto chiuso che ciascuna delle due aziende offre.

Sebbene la maggior parte dei fan di auto elettriche convenga sul fatto che nel mondo ci sia spazio sia per un veicolo elettrico a marchio Apple che a marchio Tesla, i produttori auto tradizionali potrebbero non essere troppo entusiasti di sentire questa notizia.

Nessun Articolo da visualizzare