La Borsa di Shanghai sui massimi da 5 anni

173122

Le speranze di una solida ripresa dell’economia nel 2021 spingono i listini cinesi e quello di Seul. A Tokyo, l’indice Nikkei si mantiene su livelli record

Le speranze di ripresa nel 2021 spingono al rialzo i listini mondiali. La Cina, per molti analisti, potrebbe guidare questa ripresa. E la Borsa di Shanghai chiude a +1,05%, con l’indice cinese delle bue-chip e il listino delle start-up ChiNext che hanno toccato i massimi di oltre 5 anni.

BLUE-CHIP E START-UP

L’indice delle Blue-chip CSI300 ha chiuso in positivo dell’1,4% a 5.113,71 punti, toccando i massimi di chiusura da giugno 2015. L’indice di Shanghai (+1,05%) ha chiuso a 3.414,45 punti. A Shenzhen, il listino delle start-up ha terminato la sessione in progresso di oltre 3 punti percentuali, spinto dalle tecnologie green…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.