Nel 2020 boom per gli Etf sostenibili in Europa: raccolti oltre 45 miliardi di euro

1' di lettura

L’analisi di Lyxor conferma il forte interesse degli investitori verso i comparti ESG, che nel corso dell’anno hanno attirato più della metà degli afflussi complessivi

Nel 2020 gli Exchange Traded Funds (Etf) europei hanno raccolto 89,3 miliardi di euro. Una cifra in calo rispetto a quella record di 102,6 miliardi raggiunta nel 2019, ma che comunque rappresenta il terzo più grande afflusso annuale mai registrato, ottenuto per giunta in un anno senza precedenti per i mercati finanziari. La notizia però è il successo conseguito dai comparti Esg, che hanno attirato il 51% degli afflussi totali.

LA RESILIENZA DEGLI ETF SOSTENIBILI

È quanto emerso dal Money Monitor 2020, l’analisi periodica dei flussi relativi a 28mila fondi ed Etf europei redatta da un team di ricerca di Lyxor, società francese di risparmio gestito. Lo studio ha confermato il forte interesse degli investitori verso le tematiche ESG, che hanno attirato 45,5 miliardi di euro, più del doppio di quanto raccolto nel 2019. Durante il picco di volatilità del mercato di marzo, gli Etf sostenibili si sono dimostrati resilienti, con flussi positivi per 400 milioni di euro a fronte di un mercato complessivo che ha registrato deflussi per 26,2 miliardi…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.