GameStop, lo short squeeze può far crollare il mercato?

Scopriamo cosa pensano gli esperti

GameStop, lo short squeeze può far crollare il mercato?
2' di lettura

Gli short squeeze di GameStop Corp (NYSE:GME) e di altri titoli, come il rivenditore di articoli di abbigliamento Express, Inc (NYSE:EXPR), hanno fatto registrare una certa frenesia per via dei forum su internet, ma questa volatilità potrebbe avere dei risvolti negativi per il mercato? Analisti ed esperti presentano un quadro contrastato.

Un tuffo nel passato: Julian Emanuel, responsabile della strategia azionaria e dei derivati di BTIG, ha detto che la situazione attuale ricorda lo scoppio della bolla tech nel 2000, secondo quanto riportato dalla CNBC.

“Non vediamo ancora segnali, segnali concreti, di un massimo di negoziazione a medio termine, ma questo tipo di volatilità ci porta a credere che, come nel periodo 1999-2000, si potrebbe verificare un arretramento del 10-15% in qualsiasi momento”, ha dichiarato Emanuel.

Esperti perplessi: titoli in aumento quali AMC Entertainment Holdings, Inc (NYSE:AMC) e Bed Bath & Beyond Inc (NYSE:BBBY), nonché quelli trascinati al rialzo da questo movimento, come Nordstrom, Inc (NYSE:JWN), lascia gli esperti perplessi.

Scott Redler, partner della rete di media finanziari online T3live.com, ha affermato che la frenesia registrata su Internet sta prendendo di mira “i nomi più shortati, allo scopo di creare un ultimo squeeze”, come riferito dalla CNBC.

“In questo momento là fuori c’è sicuramente una certa eccessività che lascia alcuni esperti perplessi”, ha aggiunto Redler.

David Wagner, gestore portafogli di Aptus Capital Advisors, ha dichiarato: “Avrei scommesso il mio primogenito che GameStop non avrebbe mai scambiato ai livelli a cui sta scambiando attualmente”, ha riferito Bloomberg.

Gioco d’azzardo e investimenti: l’analista di Loop Capital Anthony Chukumba ha dato un avvertimento agli investitori retail su GameStop, come riferisce Yahoo Finance.

“Se volete giocare d’azzardo, andate al casinò; non è a questo che servono i mercati”.

“Si attenua il confine tra gioco d’azzardo e investimenti”, ha affermato Greg Taylor, direttore degli investimenti di Purpose Investments, secondo Bloomberg.

“Quando separi i fondamentali dal livello a cui vengono scambiate le azioni, puoi farlo finché sei dalla parte giusta del trade, ma quando le tendenze cambiano devi uscire velocemente”, ha detto Taylor.

Ignorate questo siparietto: Jim Cramer, ex gestore di hedge fund e conduttore tv alla CNBC, ha affermato che sebbene gli short squeeze siano “divertenti”, non sono sufficienti per far crollare il mercato.

“Questa roba è in definitiva un siparietto; in fin dei conti non credo che un forum di Reddit possa far crollare tutto”, ha affermato Cramer, come riferito separatamente dalla CNBC.

“Con l’eccezione di una manciata di giganteschi nomi del settore tech, non esiste un titolo abbastanza grande da far crollare questo mercato”.

L’opinione di Cramer giunge in vista della pubblicazione degli utili, questa settimana, da parte di titani come Apple Inc (NASDAQ:AAPL), Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) e Johnson & Johnson (NYSE:JNJ).

Foto per gentile concessione: EPIC tramite Wikimedia