Mutuo prima casa: tassi ai minimi, come richiederlo e quanto risparmiare con la surroga

1' di lettura

Il dl Ristori di dicembre ha prolungato la sospensione dei mutui fino al 9 aprile 2022. Ma restano esclusi dalla moratoria professionisti e piccoli imprenditori

Tra le misure previste dal governo per far fronte ai danni economici provocati dalla pandemia, la possibilità di sospendere il pagamento delle rate del mutuo è stata prorogata fino al 9 aprile 2022, ma non per tutti. Esclusi dalla moratoria, infatti, i lavoratori autonomi e chi ha acquistato con garanzia statale. Per tutti, però, valutare la surroga del finanziamento – ossia il trasferimento del mutuo in essere in un’altra banca – potrebbe essere conveniente.

AUMENTANO LE RICHIESTE DI MUTUO

Nonostante il Covid, questo potrebbe essere un buon momento per chi decidesse di chiedere un finanziamento per l’acquisto di un immobile. I tassi di interesse, infatti, sono ai minimi storici. Secondo i dati dell’Osservatorio MutuiOnline.it, nel quarto trimestre dello scorso anno le richieste di mutui per la prima casa sono salite ai massimi dal terzo trimestre 2019, al 48,1% del totale (dal 45,1% dei tre mesi precedenti)…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.