Ecco perché il Nasdaq è salito giovedì

L’indice ha avuto un andamento positivo in seguito alla diffusione del piano infrastrutture del presidente USA Joe Biden e al rimbalzo dei titoli tech

Ecco perché il Nasdaq è salito giovedì

Giovedì l’Invesco QQQ Trust Series 1 (NASDAQ:QQQ) ha scambiato fra 323 e 325 dollari per la maggior parte della sessione di contrattazioni, concludendo poi la giornata in rialzo dell’1,7% a 324,57 prima dell’inizio del weekend di Pasqua.

Gli indici statunitensi hanno riscontrato un aumento in seguito alla proposta del presidente Joe Biden di un piano infrastrutturale e al rimbalzo in Borsa dei titoli del settore tecnologico.

Negli ultimi minuti di contrattazioni l’SPDR S&P 500 ETF Trust (NASDAQ:SPY) ha raggiunto un massimo storico intraday di 400,67 dollari prima di chiudere con un +1,36% a 400,61 dollari; l’indice Dow Jones Industrial Average ETF Trust (NASDAQ:DIA) ha chiuso in leggero aumento dello 0,38% a 331,45 dollari.

Ecco i titoli in rialzo e in ribasso della giornata dall’indice Nasdaq, secondo i dati di Benzinga Pro.

Le società tech e di semiconduttori Micron Technology, Inc. (NASDAQ:MU), QUALCOMM, Inc. (NASDAQ:QCOM) e Lam Research Corporation (NASDAQ:LRCX) sono stati fra i titoli di maggior rilievo del QQQ.

Il titolo Micron si è mosso in territorio positivo dopo che la società ha riportato utili per azione e vendite del secondo trimestre migliori del previsto e ha pubblicato una guidance su utili per azione e vendite del terzo trimestre superiore alle stime degli analisti.

Nel frattempo, Tesla Inc (NASDAQ:TSLA), Vertex Pharmaceuticals Incorporated (NASDAQ:VRTX) e PACCAR Inc (NASDAQ:PCAR) sono state fra le poche società del QQQ che hanno chiuso al ribasso a fine giornata.

Altre notizie da Wall Street

  • Con l’inizio del secondo trimestre, Jim Cramer della CNBC ha colto l’occasione per mettere in guardia dagli investimenti in titoli del settoro tecnologico e di quello sanitario; il presentatore di Mad Money ha affermato di essere rialzista sui titoli industriali e bancari e ha invitato gli investitori a concentrarsi sul titoli ciclici boom-and-bust (ovvero caratterizzati da periodi di espansione e contrazione) nel mezzo di un boom economico… Clicca qui per saperne di più
  • In occasione del 1° aprile Nio Inc. (NYSE:NIO) ha fatto una bella sorpresa ai suoi investitori, riportando numeri sulle consegne migliori rispetto alle mitigate previsioni che il produttore di veicoli elettrici aveva pubblicato la scorsa settimana. A marzo Nio ha consegnato 7.257 vetture, come ha comunicato la startup cinese di veicoli elettrici… Clicca qui per saperne di più
  • Un bar ispirato alla community di Reddit WallStreetBets ha aperto le porte a Tokyo, caratterizzandosi come un luogo in cui gli investitori possono riunirsi per parlare di azioni, come riferito mercoledì da Bloomberg… Clicca qui per saperne di più