Pre-market: lieve rialzo futures USA; attesa dati inflazione

Un’occhiata ai mercati; si attendono gli utili trimestrali di Fastenal e SeaChange International

Sedute USA

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in leggero rialzo dopo che nella sessione precedente gli indici Dow Jones e Nasdaq hanno ceduto circa 50 punti ciascuno. Martedì mattina Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH) hanno raggiunto nuovi massimi storici, secondo il fornitore di dati di mercato CoinMarketCap. Gli investitori sono in attesa dei risultati sugli utili da Fastenal Company (NASDAQ:FAST) e SeaChange International Inc (NYSE:SEAC).

L’indice NFIB sull’ottimismo delle piccole imprese negli Stati Uniti per il mese di marzo sarà diffuso alle ore 6:00 ET, mentre l’indice dei prezzi al consumo, sempre per marzo, sarà pubblicato alle 8:30 ET. Si prevede che per il mese di marzo i tassi annuali si attestino a un 2,5% complessivo contro l’1,7% complessivo a febbraio. Il presidente della Federal Reserve di Kansas City, Esther George, la presidente della Federal Reserve di San Francisco, Mary Daly, il presidente della Federal Reserve di Filadelfia, Patrick Harker, e il presidente della Federal Reserve di Richmond, Thomas Barkin, interverranno tutti alle ore 12:00 ET; il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, prenderà la parola alle 15:15 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno guadagnato 51 punti, attestandosi a 33.682, mentre quelli sull’S&P 500 hanno registrato una crescita di 4,25 punti a quota 4.124,50; i futures sul Nasdaq sono saliti di 3,50 punti, a 13.812,25.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 31.268.130 contagi e circa 562.530 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 13.689.450 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 13.517.800 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,5% a 63,57 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,3% a 59,89 dollari al barile. Il report dell’American Petroleum Institute sulle scorte di greggio degli Stati Uniti verrà pubblicato nel corso della giornata di oggi.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei hanno iniziato gli scambi per lo più in territorio positivo: l’indice spagnolo Ibex saliva dello 0,1%, lo STOXX Europe 600 guadagnava lo 0,2%, l’indice francese CAC 40 e il tedesco DAX 30 facevano segnare entrambi +0,3% e il FTSE 100 di Londra cedeva lo 0,1%. Ad aprile l’indicatore ZEW sul sentiment economico dell’Eurozona è sceso di 7,7 punti a 66,3, mentre nello stesso periodo l’indicatore ZEW sul sentiment economico della Germania ha perso 5,9 punti a 70,7. A febbraio la produzione industriale in Italia è cresciuta dello 0,2%, mentre a marzo i prezzi all’ingrosso in Germania sono saliti del 4,4% su base annua. A febbraio le importazioni nel Regno Unito sono cresciute del 12,9% a 53,3 miliardi di sterline, mentre le esportazioni sono aumentate del 5,4% a 46,2 miliardi; nel periodo dicembre-febbraio il PIL del Regno Unito è diminuito dell’1,6%, mentre a febbraio la produzione industriale del Paese è cresciuta dell’1%.

I mercati asiatici hanno chiuso quasi tutti in verde: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,72%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare -0,48%, l’Hang Seng di Hong Kong è salito dello 0,15%, l’indice australiano S&P/ASX 200 è cresciuto dello 0,1% e l’indiano BSE Sensex ha avuto un incremento dell’1,2%. A marzo il surplus commerciale della Cina si è ridotto a 13,8 miliardi di dollari contro un gap di 20 miliardi nello stesso periodo dell’anno scorso; sempre a marzo, l’indice NAB sulla fiducia delle imprese australiane è sceso di 3 punti a una lettura di 15.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Needham hanno mantenuto sul titolo Square, Inc. (NYSE:SQ) la valutazione Buy e hanno innalzato il target price da 300 a 310 dollari.

In pre-market le azioni Square sono salite dello 0,7% a 267,17 dollari.

Ultime notizie

  • Lunedì Simulations Plus Inc (NASDAQ:SLP) ha riportato buoni dati di vendita e utili per il secondo trimestre.
  • Digimarc Corp (NASDAQ:DMRC) ha segnalato che Bruce Davis lascerà il ruolo di amministratore delegato; la società ha nominato Riley McCormack come nuovo CEO.
  • Martedì Nokia Oyj (NYSE:NOK) ha dichiarato che China Mobile Cloud utilizzerà Nuage Networks, soluzione end-to-end della compagnia finlandese, per l’implementazione del suo servizio di cloud pubblico.
  • Essential Properties Realty Trust Inc (NYSE:EPRT) ha riportato un’offerta pubblica primaria da 6,5 milioni di azioni ordinarie.