Elon Musk invita alla prudenza con le criptovalute

Le parole del CEO di Tesla arrivano in vista della sua partecipazione al Saturday Night Live e nel mezzo del clamore per Dogecoin

Elon Musk invita alla prudenza con le criptovalute
2' di lettura

L’amministratore delegato di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk, in un post pubblicato sui social media di venerdì, ha esortato gli investitori a prestare attenzione quando si parla di investimenti in criptovalute.

Cosa è successo: in vista della prevista apparizione al programma Saturday Night Live (SNL), l’imprenditore ha utilizzato la piattaforma di social media Twitter Inc (NASDAQ:TWTR) per diffondere il suo messaggio, che conteneva un video di TMZ risalente al 7 febbraio.

Nel video si può sentire Musk rispondere a una domanda sulla possibilità che Dogecoin (DOGE) possa diventare la futura valuta del mondo; all’epoca Musk dichiarò: “Penso che dovrebbe essere la volontà delle persone”.

“Le persone non dovrebbero investire i risparmi di una vita nelle criptovalute”, ha affermato Musk; “a questo punto dovrebbe essere considerata una speculazione, dunque non esageriamo sulla parte speculativa in crypto”.

Sulla criptovaluta a tema Shiba Inu, l’AD di Tesla ha detto: “Dogecoin è stato inventato come scherzo essenzialmente per prendere in giro le criptovalute, ed è per questo che ritengo si possa dire che il destino ami l’ironia”.

“Quale sarebbe il risultato più ironico? Che la valuta che è stata inventata per scherzo diventi effettivamente la valuta reale”, ha detto Musk.

Perché è importante: è interessante osservare che i commenti espressi da Musk nel video risalente a febbraio sono arrivati il giorno prima della notizia che Tesla aveva investito 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin.

Leggi anche: Square batte stime 1° trimestre, ricavi da Bitcoin +1100%

Il supporto di Musk a DOGE è stato evidenziato da Galaxy Digital Research in un recente report intitolato “Dogecoin: The Most Honest Sh*tcoin”, che ha citato quali fattori che giocano a favore della moneta meme “fondamentali straordinariamente forti” e il sostegno di potenti forze.

I frequenti tweet di Musk su DOGE a volte hanno fatto salire il prezzo della criptovaluta, ma a volte lo hanno anche fatto scendere.

La partecipazione a SNL di sabato ha preparato il terreno per il rally più recente, ma c’è la possibilità che la presa di profitto possa impedire alla criptovaluta “di raggiungere la luna”.

Anche così, DOGE ha registrato un rally da inizio anno del 12.103,39%, battendo il rendimento realizzato da BTC nello stesso periodo (92,53%).

Al momento della pubblicazione venerdì, DOGE era in rialzo di quasi il 3% a 0,60 dollari, mentre BTC era in calo dell’1,11% a 56.126,22 dollari.

Foto di JD Lasica via Wikimedia

Nessun Articolo da visualizzare