Pre-market: futures USA in verde, greggio in aumento

Un’occhiata ai mercati; si attendono le trimestrali di Nordson e America's Car-Mart

Pre-market: futures USA in verde, greggio in aumento
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in territorio positivo dopo che nella sessione precedente l’indice Dow Jones è salito di oltre 100 punti. Gli investitori sono in attesa dei risultati sugli utili da Nordson Corporation (NASDAQ:NDSN) e America’s Car-Mart, Inc. (NASDAQ:CRMT).

L’indice di attività nazionale della Federal Reserve di Chicago per aprile verrà diffuso alle ore 8:30 ET. Lael Brainard, membro del consiglio dei governatori della Federal Reserve, parlerà alle 9:00 ET, mentre la presidente della Federal Reserve di Cleveland, Loretta Mester, parlerà alle 11:00 ET; il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, interverrà alle 12:00 ET; la presidente della Federal Reserve di Kansas City, Esther George, prenderà la parola alle 17:30 ET.

I futures sull’indice Dow Jones guadagnavano 148 punti, attestandosi a 34.301, quelli sull’S&P 500 salivano di 20,25 punti a quota 4.172 e i futures sul Nasdaq 100 erano in rialzo di 80,25 punti, a 13.485,25.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 33.117.760 contagi e circa 589.890 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 26.752.440 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 16.083.250 casi.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dell’1,5% a 67,46 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dell’1,6% a 64,63 dollari al barile. Questa settimana il numero totale di piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti è aumentato di 4 unità a 356 piattaforme, secondo quanto riferito da Baker Hughes Inc.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno iniziato le contrattazioni per lo più in rialzo: l’indice spagnolo Ibex guadagnava lo 0,1%, lo STOXX Europe 600 perdeva lo 0,1%, l’indice francese CAC 40 mostrava un incremento dello 0,1%, il FTSE 100 di Londra era in verde dello 0,2% e l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare +0,4%. A maggio l’indice PMI composito dell’Eurozona è salito a 56,9 da 53,8 di aprile; sempre a maggio, l’indice PMI composito della Germania è salito a 56,2 da 55,8 del mese precedente e il PMI composito della Francia è cresciuto da 51,6 a 57.

I listini asiatici hanno chiuso per lo più in verde: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,17%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare +0,31%, l’Hang Seng di Hong Kong è sceso dello 0,16%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha osservato un incremento dello 0,2% e l’indiano BSE Sensex è salito dello 0,3%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Bernstein hanno alzato il rating di Beyond Meat, Inc. (NASDAQ:BYND) da Underperform a Outperform e hanno annunciato un target price di 130 dollari.

Negli scambi pre-market le azioni di Beyond Meat hanno registrato un aumento del 4,1% a 111 dollari.

Ultime notizie

  • Annovis Bio Inc (NYSE:ANVS) ha dichiarato di aver fissato il prezzo di offerta pubblica di 1 milione di azioni a 50 dollari per azione. Venerdì le azioni dell’azienda sono spiccate del 127% dopo l’annuncio dei nuovi risultati provenienti da uno studio di fase 2 che valuta il suo principale candidato farmaco, ANVS401, per il trattamento del morbo di Alzheimer e del morbo di Parkinson.
  • Alibaba Group Holdings Ltd (NYSE:BABA) afferma che il numero di commercianti che si sono iscritti al festival dello shopping online di metà anno “6.18” è raddoppiato rispetto allo scorso anno, secondo un report del giornale di stato cinese Caixin Global; un altro report del Financial Times indica che il co-fondatore dell’azienda, Jack Ma, lascerà la sua posizione alla Hupan University, un’accademia d’affari d’élite che ha fondato sei anni fa.
  • Secondo Bloomberg, la compagnia canadese Algoma Steel è in trattative con Legato Merger Corp (NASDAQ:LEGO) per quotarsi in Borsa tramite fusione SPAC.
  • La startup britannica di dati automobilistici Wejo Ltd, sostenuta da General Motors Company (NYSE:GM), è in trattative per quotarsi in Borsa tramite fusione SPAC con Virtuoso Acquisition Corp (NASDAQ:VOSO), come riferisce Bloomberg che cita alcune fonti vicine alla questione.