GameStop, perché il titolo è in ribasso oggi

Vediamo le ultime notizie e aggiornamenti sulle azioni GME  

GameStop, perché il titolo è in ribasso oggi
1' di lettura

Giovedì mattina le azioni GameStop Corp (NYSE:GME) erano in calo dopo che la società ha annunciato i risultati finanziari del primo trimestre, un’offerta azionaria e un’indagine della Securities and Exchange Commission (SEC).

Cosa è successo

GameStop ha riportato una perdita di 0,45 dollari per azione, battendo le stime di una perdita di 0,83 dollari per azione; la società ha registrato un fatturato trimestrale di 1,28 miliardi di dollari, battendo anche in questo caso la stima degli analisti di 1,16 miliardi.

GameStop ha annunciato che potrebbe vendere fino a 5 milioni di azioni in diverse tranche attraverso offerte at-the-market; la società intende utilizzare i proventi per scopi aziendali generali, investendo in iniziative di crescita e per il mantenimento del proprio bilancio.

GameStop ha nominato gli ex dirigenti di Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN) Matt Furlong e Mike Recupero rispettivamente amministratore delegato e direttore finanziario.

La compagnia ha fatto sapere di star collaborando pienamente con la SEC dopo che a maggio la commissione aveva contattato GameStop per richiedere documenti e altre informazioni relative al suo titolo.

Movimento dei prezzi di GME

Nelle ultime 52 settimane le azioni GameStop hanno scambiato fra un minimo di 3,77 dollari e un massimo di 483 dollari.

All’ultimo controllo, nella sessione pre-market di giovedì, il titolo era in calo dell’8,45% a 277 dollari.

Foto di da Flickr.

Nessun Articolo da visualizzare