Boom di presenze al Salone del Risparmio, focus su liquidità e crescita

1' di lettura

Nella conferenza inaugurale Corcos (Assogestioni) e Rivera (Mef) si sono soffermati sulle prossime sfide del settore

Si è aperta con la conferenza inaugurale tenuta dal presidente di Assogestioni Tommaso Corcos l’undicesima edizione del Salone del Risparmio. Un’edizione che è partita col piede giusto per quanto riguarda le presenze, visto che nella sala Silver c’erano circa 600 spettatori, oltre ad altri 800 collegati in streaming.

RIFERIMENTO PER GLI INVESTITORI

Corcos ha voluto sottolineare il grande sforzo degli operatori del risparmio gestito per contrastare gli effetti della pandemia sull’economia e, nel contempo, ha illustrato le prossime sfide che attendono il settore: modello di servizio, supporto dell’economia reale, sviluppo sostenibile, governance e trasformazione digitale. “I tassi negativi hanno portato a un aumento del rischio nei portafogli – ha detto Corcos – ma il nostro ruolo è sempre quello di essere un riferimento per gli investitori, andando a costruire portafogli sempre più su misura, seguendo i trend più importanti senza lasciare spazio alle mode”…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.