Pre-market: Futures USA giù, atteso sentiment consumatori

I futures su azioni statunitensi erano in ribasso in pre-market mentre si attendevano i dati sul sentiment dei consumatori

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

I futures su azioni statunitensi erano in ribasso nei primi scambi pre-market dopo aver chiuso in modo contrastato la sessione precedente, nonostante un aumento inaspettato delle vendite al dettaglio.

L’indice di fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan per settembre verrà rilasciato alle 10:00 ET. Ad agosto il sentiment dei consumatori ha registrato un forte calo di oltre 10 punti a 70,3. Tuttavia, gli analisti prevedono che il dato di settembre mostri un lieve recupero a 72.

I futures sull’indice Dow Jones Industrial Average sono scesi di 42 punti a 34.707.00 mentre i futures sull’S&P 500 hanno registrato un calo di 9,50 punti a 4.464,75. I futures sull’indice Nasdaq 100 sono diminuiti di 28,25 punti, a 15.489,50.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 41.785.970 contagi e circa 670.000 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 33.347.320 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 21.069.010.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo dello 0,6% a 75,21 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un ribasso dello 0,7% a 72,07 dollari al barile. Le forniture di gas naturale degli Stati Uniti sono aumentate di 83 miliardi di piedi cubi la scorsa settimana, ha comunicato giovedì l’Energy Information Administration (EIA). Il rapporto sul numero di piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti di Baker Hughes per l’ultima settimana sarà reso noto alle 13:00. ET.

Uno sguardo ai mercati globali

I mercati europei erano in rialzo oggi. L’indice spagnolo Ibex è aumentato dell’1,3% e l’indice STOXX Europe 600 ha guadagnato lo 0,6%. L’indice francese CAC 40 è salito dello 0,6%, il FTSE 100 di Londra ha fatto segnare +0,2% mentre il DAX 30 tedesco ha guadagnato lo 0,2%. Il tasso di inflazione annuale dell’Eurozona è stato confermato al 3,0% per agosto, mentre la produzione edilizia è aumentata del 3,3% su base annua a luglio. L’avanzo delle partite correnti dell’Eurozona è aumentato a 30,2 miliardi di euro a luglio da 26,1 miliardi di euro nello stesso periodo dell’anno scorso. I volumi delle vendite al dettaglio nel Regno Unito sono diminuiti dello 0,9% ad agosto.

I listini asiatici hanno chiuso prevalentemente in positivo oggi. L’indice giapponese Nikkei 225 giapponese ha registrato un incremento dello 0,58%, l’indice Hang Seng di Hong Kong è salito dello 0,48%, mentre l’indice Shanghai Composite cinese è aumentato dello 0,15%. L’indice S&P/ASX 200 dell’Australia è sceso dello 0,8%, mentre l’indice BSE Sensex dell’India ha guadagnato lo 0,3%.

Raccomandazioni degli analisti

Exane BNP Paribas ha declassato Autoliv, Inc.(NYSE:ALV) da Neutral a Underperform e ha annunciato un target price di 87 dollari.

In pre-market, le azioni di Autoliv sono salite dell’1,2% a 85,35 dollari.

Ultime notizie

  • USANA Health Sciences, Inc. (NYSE:USNA) ha abbassato la sua guidance per l’anno fiscale 2021 alzando invece il suo programma di buyback a 150 milioni di dollari. La società ha inoltre riportato guadagni preliminari del terzo trimestre di 1,28-1,33 dollari per azione e vendite di 265-270 milioni di dollari.
  • International Flavors & Fragrances Inc (NYSE:IFF) ha nominato Glenn Richter nuovo vicepresidente esecutivo e direttore finanziario. La compagnia ha rivelato di prevedere un volume di vendite pari a 11,55 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2021, rispetto alle stime degli analisti ferma a 11,44 miliardi.
  • Una consociata della Massachusetts Mutual Life Insurance Co. ha accettato di pagare una multa di 4,75 milioni di dollari per risolvere le accuse, avanzate dalle autorità di regolamentazione dei titoli del Massachusetts, di non aver supervisionato i propri dipendenti, tra cui Keith Gill, che ha ispirato lo short squeeze delle azioni GameStop Corp. (NYSE:GME) all’inizio di quest’anno.
  • Carrier Global Corporation (NYSE:CARR) ha accettato di acquisire BrokerBay Inc., ma i dettagli dell’accordo non sono stati rivelati.