Facebook, 10.000 posti di lavoro in UE per il metaverso

Il colosso dei social media punta alla creazione di un ambiente di esperienze online condivise noto col nome di “metaverso”

Facebook, 10.000 posti di lavoro in UE per il metaverso
1' di lettura

Domenica Facebook Inc (NASDAQ:FB) ha fatto sapere che avrebbe intenzione di creare 10.000 nuovi posti di lavoro nell’Unione Europea nei prossimi cinque anni.

Cosa è successo

La società di social media ha dichiarato che le nuove assunzioni hanno come obiettivo quello di costruire “il metaverso”, un termine utilizzato per riferirsi alle esperienze online condivise che impiegano tecnologie quali la realtà virtuale e aumentata.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

“​Al centro c’è l’idea che creando un maggiore senso di presenza virtuale, l’interazione online possa divenire molto più assimilabile all’esperienza dell’interazione di persona”, ha dichiarato la società.

“Il metaverso ha il potenziale per aiutare a sbloccare l’accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche, e gli europei lo modelleranno fin dall’inizio”.

Perché è importante

Durante la chiamata degli utili del secondo trimestre, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg aveva detto agli investitori che la società avrebbe posto nuova enfasi sulla crescita del metaverso.

“Nei prossimi anni, mi aspetto che le persone passeranno dal vederci principalmente come una società di social media al vederci come una società del metaverso”, aveva affermato Zuckerberg in quell’occasione.

Nella sua dichiarazione più recente, Facebook ha affermato che “nessuna compagnia possiederà e gestirà il metaverso” e portarlo in vita “richiederà collaborazione e cooperazione tra aziende, sviluppatori, creator e responsabili politici”.

Il termine metaverso è stato coniato da Neal Stephenson nel suo romanzo di fantascienza del 1992 ‘Snow Crash’; il termine rappresenta l’incontro fra il mondo fisico e la realtà aumentata e virtuale.

Movimento dei prezzi

Venerdì le azioni Facebook hanno chiuso con un -1,15% a 324,76 dollari per azione.