Trump, TMTG cerca finanziamenti da hedge fund

In base ai nuovi piani di raccolta fondi, la valutazione del Trump Media & Technology Group salirebbe a 3 miliardi di dollari  

Trump, TMTG cerca finanziamenti da hedge fund
2' di lettura

Secondo quanto riferito, la Trump Media & Technology Group (TMTG), che è in procinto di quotarsi a New York attraverso una fusione con Digital World Acquisition Corp (NASDAQ:DWAC), starebbe cercando di raccogliere fino a 1 miliardo di dollari tramite la vendita di azioni a hedge fund e family office. 

Cosa è successo

Il gruppo associato all’ex Presidente degli Stati Uniti Donald Trump intende raccogliere fino a 1 miliardo di dollari in aggiunta ai 293 milioni che riceverà qualora l’accordo di fusione vada in porto, ha riferito Reuters citando alcune fonti vicine alla questione.


L’accordo DWAC-TMTG è valutato 875 milioni di dollari compreso il debito e, secondo Reuters, con gli ultimi piani per raccogliere 1 miliardo di dollari, la sua valutazione salirebbe a 3 miliardi.

Nella sessione after-hours di mercoledì le azioni DWAC hanno avuto un’impennata del 24,92% a 55,40 dollari dopo che il titolo aveva chiuso la sessione regolare in rialzo del 7,15% a 44,35 dollari.

Perché è importante

TMTG comprende una nuova piattaforma di social media denominata ‘TRUTH Social’ e un servizio di video on demand in abbonamento chiamato ‘TMTG+’.

Sempre Reuters ha osservato che fautori dell’accordo, Trump e DWAC, stanno cercando di massimizzare i guadagni derivanti dall’euforia di mercato legata a TMTG, che sta per lanciare un’app.

In occasione dell’accordo con Trump Media, le azioni DWAC valevano 10 dollari ciascuna, ma ora la società sta portando avanti l’investimento privato in società quotate (PIPE), che conferirebbe alle sue azioni una valutazione più vicina al prezzo di mercato più recente, hanno detto alcune fonti a Reuters.

Le azioni possono ottenere una valutazione basata su uno sconto del 20% rispetto al prezzo medio ponderato per il volume a 10 giorni.

L’aumento di prezzo delle azioni DWAC osservato mercoledì si è verificato poiché gli investitori auspicavano che il PIPE diluisse gli attuali azionisti di DWAC meno del previsto.

La maggior parte delle società di Wall Street ha snobbato l’opportunità di entrare in questo investimento, e molti investitori che hanno partecipato al roadshow riservato per il PIPE sono hedge fund, family office e individui facoltosi, ha riferito Reuters.

Fra gli hedge fund che hanno finanziato DWAC vi sono Saba Capital Management e Lighthouse Investment Partners; entrambi i gruppi hanno venduto azioni per prendere le distanze dall’accordo.

TMTG e DWAC hanno chiesto agli investitori di finalizzare gli impegni con il PIPE entro metà dicembre.

Secondo quanto riferito, Trump sarebbe stato coinvolto personalmente e avrebbe invitato alcuni investitori a chiedere stanziamenti per il PIPE per oltre 100 milioni di dollari.

Leggi anche: Google, sulla pagina di ricerca di DWAC un meme