Elevato interesse degli investitori nelle obbligazioni Fibank

3' di lettura

SOFIA, Bulgaria, 3 gennaio 2022 /PRNewswire/ — In uno degli anni più difficili per l’economia bulgara, Fibank ha effettuato con successo un collocamento privato della prima tranche del suo programma di un anno per l’emissione di obbligazioni perpetue, non cumulative, non protette, profondamente subordinate, liberamente trasferibili, non convertibili, che soddisfano i requisiti relativi al capitale aggiuntivo di classe 1 ai sensi dell’articolo 52 del regolamento (UE) n. 575/2013. L’importo totale del programma è fino a 100 milioni di EUR.  

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Le obbligazioni globali sono state accettate per la compensazione tramite Clearstream Banking S.A. L’emissione sarà quotata alla borsa di Lussemburgo (mercato regolamentato).

La tranche collocata ha un valore nominale e di emissione totale di 17.133.000 EUR. L’importo minimo di sottoscrizione affinché la tranche sia considerata di successo – 5.000.000 EUR – è stato superato più di tre volte. Le obbligazioni non hanno una data di scadenza finale e hanno un tasso di interesse fisso annuale dell’8%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

L’alto interesse per l’emissione di obbligazioni è stato in gran parte dovuto alla buona performance finanziaria dimostrata da Fibank nel corso degli anni. Al 30 settembre 2021, l’utile al lordo di imposte e svalutazioni della banca è aumentato del 47,3% su base annua a 142 milioni di BGN, rispetto a una crescita media del sistema bancario del Paese pari al 18,4%, mentre l’utile netto è stato di 51 milioni di BGN, con un aumento annuo del 34,1%. L’esperto management della banca è riuscito a far fronte agli effetti negativi della pandemia sul settore finanziario e sull’economia del Paese nel suo complesso. Anche la trasparenza della governance e le riunioni con gli azionisti di minoranza hanno contribuito alla fiducia degli investitori, di cui Fibank è orgogliosa. 

Il valore nominale minimo per obbligazione è di 100.000 EUR (centomila), con opzione di investimento aggiuntivo superiore a tale importo con un incremento di 1.000 EUR (mille) o un multiplo di 1.000 EUR (mille).

Le obbligazioni emesse consentiranno alla banca di continuare a ottimizzare i propri costi. I fondi raccolti saranno utilizzati per attuare la strategia a lungo termine della banca per i prestiti alle piccole e medie imprese e ai privati, nonché per sostituire gli strumenti specificati nel suo programma annuale, laddove tale opzione sia disponibile. Per i primi tre trimestri del 2021, la banca ha registrato una crescita netta dei prestiti di 256 milioni di BGN; il suo portafoglio complessivo di prestiti ha raggiunto 6,8 miliardi di BGN.

Nel 2021 Fibank ha continuato a offrire prodotti innovativi sul mercato bulgaro, lanciando la carta di credito virtuale My Card e il conto Gold. Entrambi i prodotti rappresentavano una novità per i consumatori bulgari, e hanno rafforzato ancora una volta l’immagine di Fibank come una delle istituzioni più innovative del Paese.

Per il suo straordinario contributo allo sviluppo di innovazioni nel settore bancario, la qualità del servizio clienti e la fornitura di un ambiente di digital banking sicuro e affidabile, Fibank è stata premiata come Digital Bank of the Year – Bulgaria dalla rivista internazionale Global Brands Magazine, con sede a Londra.