Alibaba e titoli tech in rosso affossano l’Hang Seng

Indice Hang Seng in calo dopo due sessioni consecutive in territorio positivo a seguito delle pesanti perdite nel settore tecnologico

Alibaba e titoli tech in rosso affossano l’Hang Seng
2' di lettura

Venerdì le azioni delle società tech cinesi quotate negli Stati Uniti hanno perso terreno a Hong Kong, estendendo le perdite della sessione precedente e spingendo in ribasso l’indice di riferimento Hang Seng.

I movimenti

Le azioni di Alibaba Group Holding Limited (NYSE:BABA), Tencent Holdings Inc. (OTC:TCEHY), Baidu Inc. (NASDAQ:BIDU), JD.Com Inc. (NASDAQ:JD) e Li Auto Inc. (NASDAQ:LI) hanno avuto ribassi compresi fra l’1 e il 4%, mentre le azioni di Xpeng Inc. (NYSE:XPEV) hanno guadagnato quasi l’1%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Venerdì l’indice Hang Seng di Hong Kong ha aperto in ribasso e al momento della pubblicazione era in calo dello 0,9%; giovedì l’indice aveva chiuso in aumento dello 0,1%.

Perché si sta muovendo?

L’indice Hang Seng è in calo dopo due giorni di guadagni a seguito delle forti perdite registrate nei titoli tecnologici.

La ristrutturazione dell’affiliata di Alibaba, Ant Group, ha avuto un intoppo dopo che China Cinda Asset Management ha annunciato di essersi ritirata dall’accordo per l’acquisto di una partecipazione del 20% nella divisione di credito al consumo di Ant Group.

Anche Jiangsu Yuyue Medical Equipment & Supply ha dichiarato che annullerà il suo piano per investire nella divisione di credito al consumo di Ant, come riferito dal South China Morning Post.

Nel frattempo, a dicembre il surplus commerciale della Cina ha superato le stime raggiungendo i 94,5 miliardi di dollari, mentre secondo un report di Bloomberg le esportazioni avrebbero raggiunto nuovi record.

CATL, il fornitore cinese di batterie per Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) e Nio Inc. (NYSE:NIO), l’anno scorso ha mantenuto il dominio sul mercato cinese delle batterie elettriche con una quota di mercato del 52,1%, secondo un report di giovedì che cita cnEVpost.

Giovedì le azioni delle società cinesi hanno chiuso in netto ribasso negli scambi statunitensi dopo che i principali indici azionari USA avevano chiuso in rosso in seguito a un sell-off dettato dal settore tech.

Le azioni di Alibaba hanno chiuso in calo del 4,4% e quelle di Nio hanno terminato la sessione in rosso di quasi il 3,8%.

Leggi anche: Male azioni Alibaba e Xpeng, titoli tech salvano Hang Seng