Come investe Warren Buffett? Ecco 3 semplici regole

Warren Buffett consiglia di possedere le azioni a lungo termine, di comprare solo quel che si conosce e di acquistare le azioni a prezzi ragionevoli

Come investe Warren Buffett: ecco 3 semplici regole
3' di lettura

Warren Buffett è considerato uno dei più grandi investitori di tutti i tempi grazie ai solidi rendimenti che ‘l’Oracolo di Omaha’ ha generato nel corso degli anni per la sua società, Berkshire Hathaway (NYSE:BRK-A) (NYSE:BRK-B). La sua è una strategia disciplinata e Buffett mette in atto alcune regole per massimizzare i guadagni e limitare i rischi.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Oggi vi offriamo uno sguardo su alcuni dei principi che usa Warrenn Buffett per investire.

Possiedi le azioni a lungo termine

Uno dei princìpi di investimento del CEO di Berkshire Hathaway è quello di acquistare e detenere le azioni.

Warren Buffett acquistò il suo primo titolo all’età di 11 anni al prezzo di 38 dollari per azione e vendette poi il titolo a 40 dollari, realizzando un utile sul suo acquisto.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

In seguito le azioni sarebbero salite a oltre 200 dollari; Warren Buffett lo cita come episodio grazie al quale ha imparato una lezione sulla pazienza nell’investire.

“Se non sei disposto a detenere un titolo per 10 anni, non ha senso detenerlo neppure per 10 minuti”.

Buffett acquistò le azioni di Coca-Cola (NYSE:KO), una delle sue maggiori partecipazioni, nel 1988.

“Il nostro periodo di detenzione preferito è per sempre”, ha dichiarato il magnate.

Leggi anche: Come costruire un portafoglio azionario alla Buffett

Acquista quello che conosci

Warren Buffett ha investito in Coca-Cola come fan e consumatore del prodotto.

Quando Buffett divenne uno studente del famoso investitore Benjamin Graham, volle saperne di più su una società chiamata GEICO, di cui Graham era presidente.

Warren Buffett prese un treno fino al quartier generale della GEICO e venne fatto entrare da un bidello. Così ebbe un incontro con Lorimer Davison, l’unica persona che lavorava quel giorno. Davison, che sarebbe poi diventato l’amministratore delegato di GEICO, rispose alle domande di Buffett e gli fornì le conoscenze necessarie per investire in seguito nella compagnia di assicurazioni.

Ti potrebbe interessare: 5 titoli da monitorare prediletti da Warren Buffett

Compra azioni a un prezzo ragionevole

Buffett crede nell’investimento in società che hanno valutazioni ragionevoli e che sono redditizie.

I suoi capisaldi consistono nell’investire in aziende con modelli di business facilmente comprensibili, utili prevedibili e comprovati nonché un vantaggio economico (letteralmente ‘moat’, fossato): “Non investire mai in un’attività che non riesci a capire”.

Nel 2016 Warren Buffett ha investito in Apple Inc (NASDAQ:AAPL) dopo essere rifuggito per molti anni dal settore tecnologico. Buffett credeva che il business di Apple fosse il migliore al mondo e che la valutazione fosse giusta per aprire una posizione: ora Apple è la maggior partecipazione azionaria per valore nel portafoglio di Berkshire Hathaway.

Sebbene il principio di investimento sia quello di acquistare e detenere azioni per sempre, è disposto a venderle se le valutazioni non sono in linea con ciò che prevede per il futuro.

Warren Buffett ha infatti acquistato titoli di compagnie aeree, un settore che ha evitato per anni in quanto non redditizio, per poi venderli all’inizio del 2020 durante la pandemia; il CEO di Berkshire Hathaway credeva infatti che ci sarebbero voluti anni prima che l’industria aerea si riprendesse e che ci potesse essere un eccesso di offerta di aerei.