JPMorgan apre una lounge sul metaverso di Decentraland

L’istituto bancario statunitense JPMorgan ha aperto una sede su Decentraland; vede nel metaverso un’opportunità di mercato da 1.000 miliardi di dollari

JPMorgan apre una lounge sul metaverso di Decentraland
2' di lettura

Il colosso bancario di Wall Street JPMorgan Chase & Co. (NYSE:JPM) è diventata la prima grande banca ad entrare nel metaverso.

Cosa è successo

Martedì la banca ha aperto una lounge nel mondo virtuale basato su blockchain Decentraland (CRYPTO:MANA); nel frattempo ha anche pubblicato un report di 18 pagine in cui sostiene che il metaverso rappresenta un’opportunità di mercato da 1.000 miliardi di dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La lounge virtuale di JPMorgan si chiama Onyx, dal nome della sua piattaforma di servizi basati su Ethereum (CRYPTO:ETH); Onyx si trova nel centro commerciale di Decentraland, Metajuku, e presenta un’immagine in formato jpeg di Jamie Dimon, il CEO di JPMorgan.

“In qualche modo nei prossimi anni il metaverso probabilmente si infiltrerà in ogni settore, con un’opportunità di mercato stimata in oltre 1.000 miliardi di dollari di ricavi annuali”, ha dichiarato JPMorgan nel report.

Leggi anche: Disney è fra i titoli USA preferiti di Bank of America

Secondo quanto affermato, la banca prevede che aziende di tutte le forme e dimensioni entreranno nel metaverso, incluse Walmart Inc (NYSE:WMT), Nike Inc (NYSE:NKE) e Verizon Communications Inc. (NYSE:VZ).

“È difficile basare una strategia di business su uno spazio così dinamico, caratterizzato da una crescita esplosiva e dalla costante innovazione dei nuovi arrivati; comunque, i costi e i rischi derivanti dall’impegnarsi in modo precoce e coerente al fine di costruire la proprietà intellettuale interna, sviluppare ipotesi sui futuri modelli di business e identificare partner e collaboratori dell’ecosistema sono relativamente bassi”, ha indicato il report.

“Il rischio asimmetrico di restare indietro vale l’investimento graduale necessario per iniziare e per esplorare da soli questo nuovo panorama digitale”, ha aggiunto JPMorgan.

Movimento dei prezzi

Durante la sessione pre-market di mercoledì le azioni di JPMorgan erano in calo dello 0,14%; al momento della pubblicazione, il token nativo di Decentraland, MANA, era in rialzo giornaliero del 6,9% a 3,27 dollari.

Foto di Paul Fiedler su Unsplash