Millennial & investimenti: curiosi, digitali nativi, interessati a denaro e risparmi

Millennial & investimenti: curiosi, digitali nativi, interessati a denaro e risparmi
1' di lettura

Una ricerca di Invesco rivela tutte le caratteristiche, i bisogni e le aspirazioni dei giovani investitori: Z Tribe (younger 18 – 24 anni), nouveau millennial (middle 25 – 29 anni) e mid millennial (older 30 – 34 anni)

I giovani investitori tra i 18 ei 34 anni evidenziano differenze e peculiarità nelle 3 fasce sottostanti di età: Z Tribe (younger 18 – 24 anni), nouveau millennial (middle 25 – 29 anni) e mid millennial (older 30 – 34 anni). A svelarne le caratteristiche è la ricerca «Giovani e Finanza» condotta da BVA-Doxakids per Invesco nel mese di Gennaio 2022, che ha complessivamente interessato 768 soggetti tra i 18 e i 34 anni.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Z TRIBE, NOUVEAU MILLENNIAL, MID MILLENNIAL

Nella prima fascia rientrano i giovani studenti universitari, che vivono in famiglia, che svolgono lavori sporadici e brevi, e che beneficiano del sostegno economico dei parenti
Fanno parte della fascia nouveau millennial , invece, i giovani entrati di recente nel mondo del lavoro, prevalentemente dipendenti ma assunti in modo non stabile, caratterizzati da un profilo di debole imprenditorialità, e che prediligono la convivenza. Infine, nella fascia dei mid millennial, troviamo i lavoratori più stabili e di più lunga data, con profili professionali più consolidati, e con presenza di figli…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.