L’oro rimane piatto ma potrebbe salire fino a 2.500$

La banca americana Goldman Sachs si aspetta un grande rally dell'oro a fronte dell'andamento degli ultimi mesi

L’oro rimane piatto ma potrebbe salire fino a 2.500$
2' di lettura

Dal 2022 iniziato fino a questo mese di agosto, l’oro ha appena cambiato il suo prezzo. È iniziato a gennaio a $1.808 l’oncia e ora viene scambiato intorno a $1.782. Nonostante la piccola oscillazione, allo scoppio della guerra in Ucraina è salito sopra i 2.000 dollari, fungendo da valore di rifugio. Anche se è anche vero che a fine luglio era sotto i 1.723 dollari, ora è tornato allo stesso punto di partenza dell’anno.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Per molti investitori, il fatto che l’oro si sia appena mosso di prezzo dalla primavera del 2021, quando l’inflazione ha iniziato a scatenarsi, sembra strano. Il prezzo del metallo generalmente funge da valore di protezione e tende ad apprezzarsi all’aumentare dell’inflazione e tende persino a crescere più dell’IPC. Pertanto, è sorprendente che, in un momento difficile per gli investitori, questi non abbiano cercato rifugio nel posto più prevedibile.

Cosa aspettarsi dall’oro?

A dire il vero, il consenso del mercato si coniuga alle previsioni per l’oro nel 2022. La banca americana Goldman Sachs prevede un grande rally negli ultimi mesi di quest’anno. Tanto da piazzare il prezzo dell’oro intorno ai 2.500 dollari l’oncia. Per gli esperti, l’elevata inflazione e la recessione americana saranno i due principali driver del prezzo del metallo nella seconda metà dell’anno. Credono che gli investitori cercheranno rifugio nel valore sicuro per eccellenza.

Per Metal Focus, le previsioni sono molto più prudenti. Gli esperti di questa azienda ritengono che il metallo rimarrà nella stessa fascia attuale, anche se potrebbe registrare alti e bassi. Ma si aspettano che il prezzo si stabilizzi a $ 1.830 l’oncia. La ragione del piccolo movimento sta nel fatto che l’eccedenza aumenta del 37% e la domanda diminuisce del 2%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Dalla banca spagnola Bankinter, invece, si mostrano in linea con l’analisi precedente e collocano il metallo prezioso nel range di 1.825 dollari l’oncia. Inoltre, stimano una correzione nel 2023 che porterà il prezzo a 1.750 euro e fino a 1.600 nel 2024.

Altri analisti, come Bank of America o Wallet Investor sono più ottimisti e parlano di incrementi interessanti. La banca ritiene infatti che l’oncia potrebbe chiudere l’anno scambiando a 1.925 dollari e quest’ultima si aspetta un rialzo fino a 2.035 dollari. Infine, Blackstone prevede anche un aumento del 20% nel 2022.

In conclusione, il consenso del mercato si mescola alle opinioni sul prezzo di un’oncia d’oro. Le banche americane lo collocano tra 1.925 dollari e 2.500 dollari, mentre i più cauti ritengono che rimarrà così com’è. Naturalmente, tutti sembrano escludere un calo del prezzo di un’oncia da qui al resto dell’anno.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.