Tesla ottiene un nuovo price target dopo lo stock split

L'analista di Wedbush Dan Ives ha modificato il target di prezzo a 12 mesi di Tesla, aggiornandolo dopo lo stock split

Tesla ottiene un nuovo price target dopo lo stock split
2' di lettura

L’analista di Wedbush Dan Ives ha adeguato il price target a 12 mesi di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) dopo un frazionamento azionario di 3:1 e dopo aver preso in considerazione il «miglioramento della produzione» dalla fabbrica cinese Giga dell’azienda.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa dicono gli analisti su Tesla

Ives ha modificato l’obiettivo di prezzo di 1.000 dollari pre-split a 12 mesi, che risulta essere 333 dollari dopo la suddivisione, a 360 dollari. Wedbush ha mantenuto il suo rating «Outperform» sulla società guidata da Elon Musk.

La tesi su Tesla

L’aggiornamento del target di prezzo da Wedbush ha preso in considerazione lo split 3:1; Ives tuttavia ha anche detto in una nota, vista da Benzinga, di aver notato «una produzione senza precedenti di Model Y in Cina» dopo un aggiornamento della fabbrica. 

L’analista ha affermato che Musk è sulla buona strada per produrre oltre 1 milione di veicoli all’anno «da questa arteria chiave».



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

«Per il 2023 crediamo che 2 milioni di potenziali consegne e la massiccia capacità di produzione rappresenteranno un vantaggio significativo per Tesla in questa corsa agli armamenti dei veicoli elettrici con concorrenza proveniente da ogni angolazione e area geografica», ha scritto Ives.

L’analista di Wedbush ha detto che un’«onda green» è un trend che giocherà in tutto il settore nel prossimo decennio portando alla «più grande trasformazione» nel settore auto dagli anni ’50.

Ives ha affermato che Wedbush adeguerà formalmente le sue stime EPS per Tesla insieme ai controlli di produzione e domanda di fine trimestre a fine settembre con i dati di consegna Tesla del terzo trimestre previsti per la prima settimana di ottobre.

«La domanda non è il problema per Tesla, ma l’offerta è stata ed è ora chiaramente su una traiettoria al rialzo», ha detto.

Movimento dei prezzi di Tesla

Le azioni Twitter hanno chiuso la sessione regolare di mercoledì in rialzo dello 0,2% a 891,29 dollari ma in after-market hanno ceduto lo 0,2%. Dati di Benzinga Pro.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.