Dongying si costruisce la reputazione di città internazionale delle zone umide grazie al suo ambiente ecologico urbano

2' di lettura

DONGYING, Cina, 30 settembre 2022 /PRNewswire/ — Il 26 settembre, la città di Dongying, nella provincia dello Shandong, ha invitato i rappresentanti dei media di Stati Uniti, Australia, India, Sudafrica e Pakistan a partecipare a un tour mediatico intitolato “Costruire una Dongying ecologica dove il Fiume Giallo sfocia nel mare”, nel tentativo di mostrare al mondo lo scenario unico delle zone umide del delta del Fiume Giallo.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Foreign friends visit the Bird Museum of the Yellow River Estuary Nature Reserve.

 

The natural wonder of the Yellow River entering East China Sea

 

Storks and cranes fly in the Yellow River Delta National Nature Reserve.

Negli ultimi anni Dongying ha fatto grandi progressi nel suo ambiente ecologico urbano e si è trasformata in una città delle zone umide, secondo l’Ufficio informazioni del governo popolare di Dongying. È diventata rapidamente una città ecologica con un’atmosfera confortevole e una vivibilità ecologica. Le sue zone umide, il paesaggio urbano e i parchi urbani la rendono una città paludosa conosciuta a livello internazionale.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Dongying ha una zona umida che si estende per 4.567,73 chilometri quadrati, che rappresenta il 41,58% del suolo della città. Il governo locale ha implementato un programma per introdurre gli uccelli a Dongying. Le cicogne bianche orientali sono ormai di casa nell’area urbana e il progetto di stoccaggio e detenzione delle piene del Lago dei Cigni ha accolto i primi cigni in migrazione. Nella Riserva naturale del delta del Fiume Giallo sono presenti 371 specie di uccelli, tra cui 90 uccelli protetti di primo e secondo livello, come le gru coronate e le cicogne bianche orientali. Milioni di volatili durante la stagione migratoria si fermano nella Riserva naturale del delta del Fiume Giallo, rendendola un sito chiave per la sosta, lo svernamento e la riproduzione sulla rotta migratoria degli uccelli tra Asia orientale-Australia e il Pacifico occidentale.

Pur garantendo una protezione rigorosa, Dongying ha sfruttato appieno le sue tre risorse turistiche leader a livello mondiale, ovvero “il punto di confluenza tra il Fiume Giallo e il Mar Cinese Orientale, le nuove zone umide e gli uccelli selvatici”. Ha progettato e implementato una serie di progetti di turismo culturale di alta qualità, e l’Area ecoturistica del delta del Fiume Giallo è diventata una destinazione turistica nazionale di livello 5A.

Link allegati alle immagini:
Link: http://asianetnews.net/view-attachment?attach-id=430712
Didascalia: amici stranieri visitano il Museo degli Uccelli della Riserva naturale del delta del Fiume Giallo.

Link: http://asianetnews.net/view-attachment?attach-id=430716
Didascalia: la meraviglia naturale del Fiume Giallo che sfocia nel Mar Cinese Orientale

Link: http://asianetnews.net/view-attachment?attach-id=430717
Didascalia: le cicogne e le gru volano nella Riserva naturale del delta del Fiume Giallo.

Cision View original content:https://www.prnewswire.com/it/comunicati-stampa/dongying-si-costruisce-la-reputazione-di-citta-internazionale-delle-zone-umide-grazie-al-suo-ambiente-ecologico-urbano-301637864.html