FTX deve oltre 3 miliardi di dollari ai primi 50 creditori

Allarmanti i numeri sull'entità dei debiti di FTX, ora resa nota all'interno della proceduta fallimentare avviata ai danni dell'exchange.

FTX deve oltre 3 miliardi di dollari ai primi 50 creditori
1' di lettura

FTX, l’ormai defunto exchange di criptovalute di Sam Bankman-Fried (CRYPTO:FTT) deve ai suoi 50 maggiori creditori non garantiti oltre 3,1 miliardi di dollari, con un debito di oltre 200 milioni di dollari ciascuno, secondo un recente deposito giudiziario.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo 

Secondo Bloomberg, le entità collegate a FTX devono al loro principale creditore non garantito più di 226 milioni di dollari. I documenti mostrano che tutti sono elencati come clienti e 10 hanno reclami per oltre 100 milioni di dollari.

Tra i creditori, le cui identità e ubicazioni non sono state divulgate, FTX deve 50 dei maggiori crediti per oltre 21 milioni di dollari, afferma il rapporto.

Perché è importante 

Nelle procedure concorsuali, le società fallite devono divulgare informazioni sui loro debiti negli Stati Uniti. I creditori di FTX avranno l’opportunità di valutare il modo migliore per l’azienda di ripagare i propri debiti man mano che andrà avanti la procedura fallimentare.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Gli avvocati di FTX hanno dichiarato nei documenti preliminari del tribunale che l’exchange ha attività e passività per almeno 10 miliardi di dollari. Secondo gli avvocati di FTX, nel caso potrebbero essere coinvolti più di un milione di creditori.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni