Allspring illustra la strategia per cogliere adesso le opportunità nell’azionario mercati emergenti

1' di lettura

La Total Emerging Markets Equity Income Strategy di Allspring attua un effettivo risk management guidato dalla combinazione di scelte di tipo top-down e una rigorosa selezione dei titoli da inserire in portafoglio

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Da inizio anno l’indice MSCI world delle Borse mondiali segna un rialzo del +11,8%: nello stesso arco di tempo l’indice MSCI emerging markets, espressione dei listini azionari dei Paesi in via di sviluppo, non è andato oltre il +6,8%. Un trend che prosegue quello osservato nel 2023 nel corso del quale l’MSCI world ha registrato un incremento del +17,6% contro il +3,4% dell’MSCI emerging markets. “E’ un ottimo momento per investire nell’azionario mercati emergenti, per diverse molteplici ragioni” ha commentato Alison Shimada, Senior Portfolio Manager, in un incontro con la stampa specializzata organizzato da Allspring a Milano.

IL DIFFERENZIALE DI CRESCITA ATTESA

La prima delle quali riguarda il differenziale di crescita attesa. Per esempio, le stime dell’incremento del PIL nel 2025 si posizionano a +6,3% per l’India, a +4,1% per la Cina e a circa +1,8% per Stati Uniti e Europa. In secondo luogo, ha aggiunto Shimada, la politica monetaria dei Paesi emergenti è accomodante grazie al fatto che molte delle principali banche centrali dei Paesi in via di sviluppo hanno anticipato i rialzi dei tassi rispetto alla Federal Reserve statunitense e ora hanno maggiore spazio di manovra…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.