Elezioni Europee: l’ascesa dell’estrema destra e il terremoto sui mercati

L’ascesa dell’estrema destra nelle elezioni europee scatena volatilità sui mercati, mettendo a rischio la stabilità dell’euro.

Elezioni Europee: l’ascesa dell’estrema destra e il terremoto sui mercati
3' di lettura

I mercati finanziari europei sono sotto pressione a causa della reazione degli investitori ai risultati delle elezioni del Parlamento europeo che si sono tenute nel fine settimana.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Le elezioni, che hanno determinato i 720 membri del parlamento del blocco, hanno portato a notevoli spostamenti di potere politico in diversi Paesi chiave.

Cosa è successo

Una coalizione favorevole al mercato composta dal Partito Popolare Europeo (PPE) di centro-destra, dai Socialisti e Democratici (S&D) di centro-sinistra e dal gruppo liberale Renew ha mantenuto la maggioranza dei seggi.

Ma i partiti di estrema destra hanno ottenuto guadagni sostanziali.

Sia in Francia che in Germania, i partiti di estrema destra sono emersi come contendenti significativi, assicurandosi rispettivamente la prima e la seconda preferenza tra gli elettori.

In Francia, il partito di estrema destra National Rally di Marine Le Pen ha ottenuto il 31,4% dei voti, più che raddoppiando i risultati dell’alleanza centrista del presidente Macron.

Con una mossa sorprendente, il presidente Emmanuel Macron ha indetto elezioni lampo domenica sera. Le elezioni, fissate per il 30 giugno e il 7 luglio, si terranno poco prima che la Francia ospiti i Giochi Olimpici dal 26 luglio all’11 agosto.

In Germania, il partito socialdemocratico (SPD) del cancelliere Olaf Scholz ha registrato la sua peggiore performance elettorale, ottenendo solo il 14% dei voti e scendendo al terzo posto dietro l’estrema destra Alternativa per la Germania (AfD), che ha ottenuto il 16%.

In Italia, il partito di estrema destra Fratelli d’Italia, guidato dal primo ministro Giorgia Meloni, ha consolidato la sua posizione ottenendo il 29% dei voti. Questo risultato ha raddoppiato la performance del partito alle elezioni parlamentari europee del 2019 e ha superato i risultati delle elezioni nazionali del 2022.

Perché è importante

L’Europa si trova in una fase cruciale, che richiede una forte coesione tra i Paesi membri su questioni chiave come la transizione green, lo sviluppo tecnologico per colmare il divario con gli Stati Uniti e la Cina e il sostegno all’Ucraina.

Anche se l’attuale coalizione possiede la maggioranza, lo spostamento del potere verso destra potrebbe portare a sfide significative. Se i partiti di estrema destra unificano le loro proposte, potrebbero formare una forte opposizione, complicando potenzialmente l’approvazione di leggi critiche.

A livello nazionale, l’annuncio delle elezioni lampo in Francia aumenta l’incertezza, con il partito di Marine Le Pen che mostra una maggiore forza rispetto al partito centrista del Presidente Macron. In Germania, la grave sconfitta del partito al governo potrebbe portare a richieste di elezioni lampo, complicando ulteriormente il panorama politico.

Reazioni del mercato

L’euro, seguito dall’Invesco CurrencyShares Euro Currency Trust (NYSE:FXE), è sceso del 0,5% contro il dollaro USA alle 8:30 del mattino a New York.

Unito alla perdita dell’0,8% di venerdì, questo segna la peggiore performance di due giorni dal marzo 2023. Le azioni europee, ampiamente seguite dall’iShares MSCI Eurozone ETF (NYSE:EZU), sono state in calo dell’0,8%.

Le azioni francesi, monitorate dall’iShares MSCI France Index Fund (NYSE:EWQ), sono state le peggiori performer della giornata, in calo del 1,5%, riflettendo i rischi politici associati alle elezioni anticipate, con le principali banche come Societe Generale (OTCPK:SCGLY) e BNP Paribas (OTCPK:BNPQY) in caduta libera rispettivamente del 7,8% e del 4,9%.


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro, disponibile solo in inglese, ti permette di accedere ad informazioni esclusive per poter ricevere segnali di trading utilizzabili prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.


Immagine: Pixabay