Le azioni GameStop salgono nel pre-market, che sta succedendo?

GameStop registra un’impennata nel pre-market dopo l’annuncio dell’offerta di azioni ATM. Investitori spinti dal ritorno di Roaring Kitty.

Le azioni GameStop salgono nel pre-market, che sta succedendo?
1' di lettura

Le azioni di GameStop Corp (NYSE:GME) sono in rialzo nel pre-market di oggi, dopo che la società ha annunciato di aver completato il programma di offerta di azioni al mercato (ATM) precedentemente comunicato.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

GameStop ha annunciato di aver venduto il numero massimo di azioni registrate nell’ambito del programma ATM per un ricavo lordo complessivo di circa 2,137 miliardi di dollari.

La società ha dichiarato che intende utilizzare i proventi netti del programma ATM per scopi aziendali generali, che possono includere acquisizioni e investimenti.

Le azioni di GameStop sono aumentate di oltre il 22% nelle normali contrattazioni di martedì, chiudendo a quota 30,47 dollari. Il titolo ha iniziato a scendere dopo la chiusura, ma ha invertito la rotta all’annuncio del completamento dell’offerta.

Più di 136 milioni di azioni sono state scambiate martedì, mentre gli investitori retail cavalcano la rinascita del titolo grazie al ritorno di Roaring Kitty, noto anche come Keith Gill.

Prezzo delle azioni GameStop 

Secondo Benzinga Pro, le azioni GameStop sono aumentate del 5,21% dopo l’orario di chiusura a 32,08 dollari al momento della pubblicazione martedì.


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro, disponibile solo in inglese, ti permette di accedere ad informazioni esclusive per poter ricevere segnali di trading utilizzabili prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.


Foto: Shutterstock