A Piazza Affari prosegue il rimbalzo delle banche

1' di lettura

Avvio in positivo per i principali listini del Vecchio Continente, con le Borse che provano a proseguire la via del rialzo della vigilia. Stallo sulla decisione dei nuovi vertici europei. Poco mosso il prezzo del petrolio

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Le Borse europee aprono in rialzo, nel tentativo di consolidare i rialzi di ieri. A Milano il Ftse Mib, dopo i primi minuti di contrattazione, segna +1%, il Dax di Francoforte +0,7%, il Cac 40 di Parigi +0,8%, l’Ibex 35 di Madrid il +0,4% e il Ftse 100 di Londra +0,5%. La Borsa di Tokyo chiude in rialzo, con l’indice Nikkei a +1%, a 38.482,11 punti, guidato dai titoli dell’elettronica e della tecnologia. A Piazza Affari prosegue il rimbalzo delle banche, con Mps (BMPS) e Intesa Sanpaolo (ISP) in rialzo del +2%.

FOCUS SULLE NOMINE UE

Nulla di deciso per quanto riguarda le nuove nomine europee, con i leader di governo che hanno di fatto rinviato alla prossima settimana le scelte per le posizioni chiave del futuro assetto dell’Unione europea. Sul versante macroeconomico, sono attesi i dati sulle vendite al dettaglio americane…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.