Cramer: Tesla verso i $1.000 miliardi, gli investitori “tremano”

Gli investitori di Tesla ironizzano sulla recente previsione di Jim Cramer. Scopri come ha reagito Elon Musk e l'impatto sul mercato.

Cramer: Tesla verso i $1.000 miliardi, gli investitori "tremano"
3' di lettura

Gli investitori di Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) e il CEO Elon Musk stanno mostrando cautela riguardo alle future performance del titolo dopo che Jim Cramer l’ha inserito nella lista delle 8 aziende che secondo lui potrebbero entrare nel “club delle azioni da 1.000 miliardi di dollari“.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Musk e investitori Tesla ironizzano su Cramer

Cramer, conduttore del programma ‘Mad Money’ di CNBC ed ex gestore di hedge fund, ha esaminato otto titoli che ritiene potrebbero raggiungere una capitalizzazione di mercato di 1.000 miliardi di di dollari e Tesla è uno di essi, insieme al colosso farmaceutico Eli Lilly, a Berkshire Hathaway di Warren Buffett e al rivenditore statunitense Walmart.

Spesso sui social media si scherza sul fatto che una raccomandazione di Cramer su un titolo azionario sia una sorta di “bacio della morte” e viceversa. Gli investitori di Tesla ora stanno ironizzando sul fatto che questa previsione potrebbe portare a un possibile crollo del titolo dopo il recente rally.

“Beh, è stato bello finché è durato”, ha scritto l’investitore di Tesla Sawyer Merritt su X.

Musk ha risposto a Merritt con le parole di Grok, il chatbot sviluppato dalla società di IA di Musk xAI.

“Ma hey, almeno sappiamo per certo una cosa: se Cramer dice che Tesla sta per andare sulla luna, probabilmente è ora di iniziare a scavare un bunker e far scorte di cibo in scatola, perché l’apocalisse deve essere vicina”, ha detto Grok riguardo alla previsione.

“È quasi come se Cramer avesse un accordo segreto con gli dei del mercato azionario per sbagliare sempre. Forse dovrebbe iniziare un nuovo programma chiamato ‘Mad Money: The Opposite Edition’, dove dà consigli esattamente opposti a ciò che realmente pensa, così saremmo tutti sommersi di azioni Tesla e rideremmo mentre andiamo in banca”, ha aggiunto il chatbot.

Leggi anche: L’iPhone 16 di Apple avrà una nuova ricarica veloce?

Musk deride Cramer dopo il rialzo di Tesla

Alla fine del mese scorso Cramer aveva affermato che avrebbe comprato le azioni della casa automobilistica tradizionale General Motors invece di quelle di Tesla; da allora le azioni di Tesla sono salite significativamente, grazie ai numeri di consegna del secondo trimestre pubblicati la settimana scorsa dall’azienda. Sebbene inferiori rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso, i numeri del Q2 di Tesla hanno superato le stime, facendo crescere il valore delle azioni e recuperando le perdite in borsa da inizio anno.

Dal momento della previsione di Cramer, il 24 giugno, le azioni di Tesla sono salite di quasi il 44%, mentre quelle di GM hanno ceduto quasi il 3%.

Martedì il CEO di Tesla si è fatto beffe della previsione errata di Cramer e ha scritto “incredibile”.

Movimento del prezzo di Tesla

Le azioni di Tesla mercoledì hanno chiuso in rialzo dello 0,4% a 263,26 dollari, secondo i dati di Benzinga Pro. L’azienda ha attualmente una capitalizzazione di mercato di circa 839,59 miliardi di dollari.

Foto cortesia di Shutterstock

Leggi anche: Kiyosaki avverte: una “cattiva mano” in arrivo sui mercati


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro ti permette di accedere ad informazioni esclusive con cui ricevere segnali di trading efficaci prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.