Dimenticate Facebook, Snapchat, Twitter: è TikTok il nuovo must

TikTok mette in ombra Twitter (NYSE: TWTR), Facebook (NASDAQ: FB) e Snapchat (NYSE: SNAP) e conquista il podio come nuova piattaforma social ai tempi del Coronavirus

2' di lettura

Quello dei Social Media è stato uno fra i pochi settori a beneficiare dallo scenario di isolamento globale dovuto alla pandemia. 

Per il momento, il distanziamento sociale ha costretto le interazioni sociali a spostarsi online – ma gli investitori desiderosi di sfruttare al meglio l’impennata nell’uso dei Social potrebbero rimanere sorpresi dal nome del vincitore.

Nella giornata di venerdì, il co-fondatore di DataTrek Research Nicholas Colas ha dichiarato che il grande vincitore nell’era del COVID-19 non è Facebook Inc., la sua controllata Instagram, Snap Inc o Twitter Inc.

È invece TikTok, piattaforma video per ragazzi, ad aver visto la maggiore impennata nel volume di ricerca su Google negli ultimi 90 giorni. TikTok è detenuta dalla compagnia privata cinese ByteDance.

I numeri della ricerca sui Social Media

Colas ha affermato che, dall’inizio delle misure di contenimento globali, Facebook e Twitter hanno mostrato soltanto un lieve balzo nel volume di ricerca mondiali su Google. Nel grafico sottostante, le ricerche su Snapchat mostrano una tendenza simile, mentre quelle su TikTok sono costantemente salite nel corso degli ultimi 90 giorni.

Tik Tok deve ancora dimostrare di essere redditizia o rilevante al di fuori del suo gruppo  utenti principale – ovvero gli adolescenti internazionali – ma certamente possiede il prodotto di intrattenimento giusto per i tempi”, ha detto Colas.

Sfortunatamente, non esiste un modo diretto per i cittadini statunitensi di investire in TikTok o nel gruppo ByteDance.

Secondo quanto riferito, nel 2018 ByteDance è stata valutata circa 75 miliardi di dollari, prima dello straordinario aumento di popolarità di TikTok. 

Di recente, la compagnia di analisi dati sulle applicazioni Apptopia ha riferito che, nel quarto trimestre, i ricavi da acquisti in-app su TikTok son volati del 310%, e si vocifera che ByteDance possa essere un potenziale candidato ad un’ Offerta Pubblica Iniziale, o IPO, nel 2020.

Il punto di vista di Benzinga

Se alla fine il gruppo ByteDance metterà in atto i piani di l’Offerta Pubblica Iniziale, gli investitori dovranno muoversi con cautela. Come sanno fin troppo bene gli investitori nell’IPO di Snap, la popolarità non si traduce necessariamente in una performance convincente delle azioni, ed una clientela più giovane può essere particolarmente volubile quando si tratta di ciò che è di tendenza nei Social Media.