Novità sul Biotech: Eloxx, Rexahn e altri

Anche Ultragenyx ed Epizyme tra le aziende del biotech che prossimamente vedranno degli sviluppi

Novità sul Biotech: Eloxx, Rexahn e altri
7' di lettura

Ecco un riepilogo delle principali dinamiche nel settore delle biotecnologie nelle ultime 24 ore:

Chi va verso l’alto…

(Titoli biotech che hanno toccato massimi a 52 settimane il 17 giugno)

  • Adverum Biotechnologies Inc (NASDAQ:ADVM)
  • Affimed NV (NASDAQ:AFMD) (annunciato il completamento del dosaggio della prima coorte nello studio di Fase 1/2A del farmaco AFM24 nel trattamento dei tumori solidi ad espressione avanzata del recettore del fattore di crescita epidermica)
  • Biohaven Pharmaceutical Holding Co Ltd (NYSE:BHVN)
  • BioMarin Pharmaceutical Inc. (NASDAQ:BMRN) annunciati ulteriori dati dallo studio di Fase 1/2 della terapia genica sperimentale per l’emofilia A grave)
  • BioXcel Therapeutics Inc (NASDAQ:BTAI)
  • Brainstorm Cell Therapeutics Inc (NASDAQ:BCLI)
  • Cytokinetics, Inc. (NASDAQ:CYTK)
  • DiaMedica Therapeutics Inc (NASDAQ:DMAC)
  • Fennec Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:FENC)
  • GENMAB A/S/S ADR (NASDAQ:GMAB)
  • Ideaya Biosciences Inc (NASDAQ:IDYA)
  • ITAMAR MED LTD / S ADR (NASDAQ:ITMR)
  • MannKind Corporation (NASDAQ:MNKD)
  • Meridian Bioscience, Inc. (NASDAQ:VIVO)
  • Neubase Therapeutics Inc (NASDAQ:NBSE)
  • NGM Biopharmaceuticals Inc (NASDAQ:NGM)
  • Novo Nordisk A/S (NYSE:NVO)
  • Ocular Therapeutix Inc (NASDAQ:OCUL)
  • Odonate Therapeutics Inc (NASDAQ:ODT)
  • Passage Bio Inc (NASDAQ:PASG)
  • Quidel Corporation (NASDAQ:QDEL)
  • Sanofi SA (NASDAQ:SNY) (annunciati risultati positivi per uno studio di Fase 3 della sua terapia di sostituzione enzimatica avalglucosidasi alfa nella malattia di Pompe ad esordio tardivo)
  • Sarepta Therapeutics Inc (NASDAQ:SRPT)
  • SpringWorks Therapeutics Inc (NASDAQ:SWTX)
  • TELA Bio Inc (NASDAQ:TELA)
  • TFF Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:TFFP) (annuncio della designazione di farmaco orfano per il tacrolimus nella profilassi del rigetto all’allotrapianto polmonare)
  • Vaxcyte Inc (NASDAQ:PCVX) (quotata in Borsa da venerdì scorso)
  • Zai Lab Ltd (NASDAQ:ZLAB)
  • Zentalis Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:ZNTL)
  • Zynex Inc. (NASDAQ:ZYXI)

…E chi scende in basso

(Titoli biotech che hanno toccato minimi a 52 settimane il 17 giugno)

  • BioCardia Inc (NASDAQ:BCDA)
  • Hoth Therapeutics Inc (NASDAQ:HOTH)
  • Lantern Pharma Inc (NASDAQ:LTRN) (quotata in Borsa da giovedì scorso)

Titoli sotto i riflettori

Eloxx riprende gli studi intermedi sulla fibrosi cistica in Europa e Israele

Eloxx Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:ELOX) ha affermato che l’arruolamento dei volontari nella sperimentazione clinica di Fase 2 per il farmaco ELX-02 nel trattamento della fibrosi cistica è ripreso sia in Israele che in Europa, dopo essere stato temporaneamente sospeso a causa della pandemia di COVID-19.

Le iscrizioni dei volontari allo studio negli Stati Uniti rimangono sospese a causa di problemi di sicurezza, ha affermato Eloxx. La società ha dichiarato che sta cercando di completare le iscrizioni per lo studio di fattibilità, e di riportare i dati sul fatturato appena possibile.

Giovedì il titolo è volato del 21,31%, a 3,70 dollari. 

Adamas Pharma conferma di aver accantonato lo studio Gocovri nei pazienti affetti da sclerosi multipla con disabilità motoria

Adamas Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:ADMS) ha affermato che, a seguito di un’analisi completa dei dati di Fase 3 dello studio INROADS sul farmaco ADS-5102 nei pazienti affetti da sclerosi multipla con disabilità motoria, ha riconfermato la propria decisione di non avviare ulteriori sviluppi di fase avanzata su tale malattia.

Il gruppo ha notato che un ulteriore impegno con l’FDA in merito a un potenziale percorso di presentazione ha confermato la necessità di uno studio chiave di conferma aggiuntivo di Fase 3.

Nel pre-market il titolo ha registrato un tonfo del 9,09%, a 2,60 dollari. 

Emergent Bio investirà $75Mln nell’espansione delle proprie capacità CDMO

Emergent Biosolutions Inc (NYSE:EBS) ha affermato che rafforzerà ulteriormente le sue capacità con le organizzazioni di produzione a contratto, espandendosi nel vettore virale e nella terapia genica con un investimento di 75 milioni di dollari nella sua struttura di Canton, nel Massachusetts.

La struttura è focalizzata sullo sviluppo e la produzione di sostanze farmacologiche per vaccini virali attenuati, incluso il vaccino contro il vaiolo prodotto dall’azienda.

Nel pre-market di giovedì, il titolo è salito dell’1,76%, a 71,18 dollari.

Illumina acquista una società di software per analisi genomica basata su cloud

Illumina, Inc. (NASDAQ:ILMN) ha annunciato l’acquisizione della società olandese BlueBee, una società di software cloud che fornisce soluzioni di analisi genomica per clienti clinici e di ricerca.

Il gruppo ha affermato che l’accordo migliorerà le capacità di Illumina di analizzare e di interpretare i dati prodotti dai suoi sistemi di sequenziamento. 

Roche riporta risultati positivi per lo studio di fase avanzata contro il carcinoma mammario

Roche Holdings AG Basel ADR Common Stock (OTC:RHHBY) ha affermato che lo studio IMpassion031 di Fase 3 che valuta il farmaco Tecentriq in combinazione con chemioterapia ha raggiunto il suo endpoint primario, dimostrando un miglioramento statisticamente importante e clinicamente significativo della risposta patologica completa nel trattamento delle persone affette da carcinoma mammario a triplo negativo indipendentemente dall’espressione del ligando PD-L1.

Lo studio sta confrontando la combinazione con placebo più chemioterapia. 

Nello studio, alcuni pazienti che hanno ricevuto la combinazione Tecentriq come trattamento neoadiuvante riscontravano evidenze di tessuto tumorale rilevabile al momento dell’intervento chirurgico, indipendentemente dall’espressione del ligando PD-L1 rispetto al gruppo di controllo.

Tonix annuncia l’espansione dell’accordo di collaborazione sui vaccini

Tonix Pharmaceuticals Holding Corp (NASDAQ:TNXP) ha annunciato un’espansione della sua collaborazione strategica con Southern Research per includere uno studio sulle risposte immunitarie dei linfociti T al SARS-CoV-2 in volontari che si sono ripresi o che rimangono asintomatici dopo l’esposizione al COVID-19.

La ricerca fa parte di una collaborazione in corso tra Tonix e Southern Research per sviluppare e condurre test animali sul farmaco TNX-1800 di Tonix, un vaccino attenuato a replicazione progettato per proteggere dal nuovo Coronavirus.

I dati supporteranno l’interpretazione dei risultati della sperimentazione animale con TNX-1800, previsti per il quarto trimestre di quest’anno, e le successive sperimentazioni sull’uomo.

Nel pre-market di giovedì le azioni Tonix sono salite del 28,39%, a 80 centesimi.

Rexahn verso l’unione con Ocuphire Pharma

Rexahn Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:REXN) ha annunciato un accordo per fondersi con la compagnia non quotata Ocuphire Pharma in un accordo completamente azionario. La transazione dovrebbe concludersi nella seconda metà di quest’anno.

In seguito alla conclusione dell’accordo, la società nata dalla fusione cambierà il suo nome in Ocuphire Pharma Inc, e probabilmente negozierà sul Nasdaq con il ticker “OCUP”.

Il nuovo gruppo si concentrerà sull’avanzamento della sua linea di produzione di candidati farmaci oftalmici, ha detto Rexahn.

Hutchison ottiene una designazione accelerata per un farmaco nel trattamento del cancro colon-rettale

HUTCHISON CHINA/S ADR (NASDAQ:HCM) ha affermato che l’FDA ha concesso la designazione accelerata per lo sviluppo del fruquintinib, per i pazienti con carcinoma del colon-retto metastatico già trattato. 

La società ha dichiarato che sta avviando uno studio di registrazione di Fase 3, noto come studio FRESCO-2, contro il cancro colon-rettale refrattario negli Stati Uniti, in Europa e in Giappone, con l’inizio dell’arruolamento volontari a metà 2020.

Offerte azionarie

Leap Therapeutics Inc (NASDAQ:LPTX) ha affermato di aver avviato la sottoscrizione di un’offerta pubblica di azioni ordinarie e di warrant prefinanziati per l’acquisto delle stesse azioni.

Tutte le azioni ordinarie e i warrant prefinanziati saranno offerti dalla società.

Nell’after-market il titolo ha registrato un tonfo del 15,08%, a 2,14 dollari.

IVERIC bio Inc (NASDAQ:ISEE) ha sottoscritto un aumento della propria offerta pubblica di 24,54 milioni di azioni ordinarie a 4,10 dollari per azione e di warrant pre-finanziati per l’acquisto di 1,9143 milioni di azioni a 4,099 dollari per mandato pre-finanziato, in entrambi i casi al netto di sconti di sottoscrizione e di commissioni. Tutti i titoli sono offerti dalla società.

Nel pre-market il titolo è sceso dell’2,03%, a 4,35 dollari. 

IDEAYA, che ha recentemente annunciato una collaborazione oncologica, ha sottoscritto un’offerta pubblica di 6,67 milioni di azioni, a 15 dollari per azione, allo scopo di generare proventi lordi per 100 milioni di dollari. L’offerta dovrebbe concludersi entro il 22 giugno.

Nel pre-market di giovedì il titolo è sceso del 9,42%, a 16,82 dollari.

Catalyst Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:CPRX) ha annunciato un’offerta di azioni ordinarie, con tutte le azioni destinate all’offerta vendute dalla società.

Nel pre-market di martedì, il titolo è sceso dell’0,33%, a 4,49 dollari. 

Orthopediatrics Corp (NASDAQ:KIDS) ha affermato che sta per sottoscrivere un’offerta pubblica di azioni ordinarie.

Nel pre-market il titolo è sceso dell’3,06%, a 48,15 dollari. 

Sul radar

Prossimi appuntamenti aziendali in base alla legge sulla tariffa degli utenti di farmaci con prescrizione (PDUFA)

Ultragenyx Pharmaceutical Inc (NASDAQ:RARE) e il suo partner giapponese Kyowa Kirin hanno fissato un appuntamento con l’FDA, in quanto l’agenzia del farmaco statunitense dovrebbe decidere sul burosumab, candidato farmaco alla cura dell’ipofosfatemia.

L’autorità di regolamentazione sanitaria deciderà anche in merito all’applicazione normativa di Epizyme Inc (NASDAQ:EPZM) per l’espansione dell’etichetta per tazemetostat, questa volta per il linfoma follicolare.

Utili

  • BioNano Genomics Inc (NASDAQ:BNGO) (giovedì, dopo la chiusura)
  • Urovant Sciences Ltd (NASDAQ:UROV) (giovedì, dopo la chiusura)