RBC alza il prezzo obiettivo di Apple a $390

La società di investimenti ritiene che il gruppo di Cupertino abbia un potenziale di riacquisto delle proprie azioni definito ‘senza pari’

Apple utili
1' di lettura

Secondo RBC Capital Markets, Apple Inc (NASDAQ:AAPL) giocherebbe in “un campionato a parte” in termini di riacquisto di azioni, in quanto la compagnia è in grado di continuare col suo attuale ritmo di buyback fino alla metà del 2023 anche senza crescita organica.

Cosa dicono gli analisti su Apple: Robert Muller ha mantenuto su Apple la raccomandazione Outperform e ha aumentato il prezzo obiettivo da 345 a 390 dollari.

La tesi su Apple: Anche in assenza di una crescita organica, Apple potrebbe generare utili ad un tasso di crescita annuo composto del 3,5% nei prossimi cinque anni, ha dichiarato Muller nella nota di mercoledì. (Clicca qui per vedere il profilo dell’analista.)

In uno scenario di crescita organica pari a zero, la compagnia potrebbe continuare il suo ritmo di riacquisto di circa 70 miliardi di dollari di azioni proprie ogni anno fino alla metà del 2023, secondo l’analista.

Dopo questo periodo, la società potrebbe riacquistare azioni per un valore di circa 45 miliardi di dollari “indefinitamente” senza che la sua posizione di liquidità netta venga influenzata, ha affermato Muller.

Apple potrebbe continuare questo ritmo di buyback mantenendo quasi 15 miliardi di dollari di pagamenti annuali in dividendi, ha proseguito l’analista.

Le prospettive di Cupertino rispetto al prossimo ciclo di aggiornamento del 5G sono sottovalutate dal mercato, così come la recente e robusta crescita dei dispositivi indossabili e dei servizi, nonché di eventuali potenziali future innovazioni dei prodotti.

Movimento dei prezzi AAPL: Al momento della pubblicazione, le azioni di Apple erano in aumento dello 0,75%, a 354,71 dollari.

Nessun Articolo da visualizzare