Aggiornamento di mercato di metà giornata di giovedì 18 giugno 2020

Tonfo di Team dopo i risultati del primo trimestre, sale invece Alpine Immune Sciences

Sedute USA
Sedute USA
4' di lettura

A metà degli scambi di giovedì, il Dow è sceso dello 0,20%, a 26.067,94 punti, mentre il NASDAQ è salito dello 0,22%, a 9.932,81. L’S&P 500 registra un calo dello 0,03%, a 3,112,51.

Gli Stati Uniti hanno riportato il maggior numero di casi e di decessi per Coronavirus al mondo, registrando un totale di 2.163.290 contagiati e circa 117.710 morti. Il Brasile ha confermato un totale di oltre 955.370 casi di COVID-19 con 46.510 decessi, mentre la Russia ha riportato un totale di almeno 560.270 contagi confermati e 7.630 morti. In totale, ci sono stati almeno 8.367.890 casi di Coronavirus in tutto il mondo, con oltre 449.390 morti, secondo i dati elaborati dalla Johns Hopkins University.

Settori in rialzo e in ribasso

Giovedì il settore energetico è salito dell’1,3%. Nel frattempo, i titoli del settore che hanno guadagnato di più includono Dynagas LNG Partners LP (NYSE:DLNG), in crescita dell’11%, e Borr Drilling Limited (NYSE:BORR), in aumento del 9%.

Sempre negli scambi del giovedì, le azioni del settore immobiliare sono scese dell’1,2%.

Notizie principali

Kroger Co (NYSE:KR) ha registrato risultati migliori del previsto per il primo trimestre.

Oracle (NYSE:ORCL) ha riferito utili trimestrali di 1,22 dollari per azione, battendo le stime di consenso degli analisti, che prevedevano 1,09 dollari per azione. La società ha inoltre registrato vendite trimestrali di 41,55 miliardi di dollari, superando le stime degli analisti che le prevedevano a 40,72 miliardi di dollari.

Azioni in salita

Alpine Immune Sciences, Inc. Le azioni di Alpine Immune Sciences, Inc. (NASDAQ:ALPN) sono aumentate dell’83%, a 8,90 dollari, dopo che il gruppo ha segnalato un’opzione a livello mondiale e un accordo di licenza esclusivi con AbbVie per la concessione in licenza del proprio farmaco più importante, l’ALPN-101, un antagonista duale di co-stimolazione dei recettori CD28/ICOS, che svolgono ruoli chiave in diverse malattie autoimmuni e infiammatorie.

Le azioni di Eloxx Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ELOX) hanno registrato una spinta verso l’alto del 16%, a 3,54 dollari, dopo che la società ha rivelato che è ripreso l’arruolamento di volontari per il suo studio di Fase 2 dell’ELX-02 in Israele e in Europa, che era stato precedentemente costretto alla sospensione a causa della pandemia di COVID-19.

Anche le azioni di Allied Esports Entertainment Inc (NASDAQ:AESE) sono aumentate, con un’impennata del 26%, a 2,6250 dollari, dopo che la società ha annunciato che la sua arena di eSport HyperX a Las Vegas riaprirà il 25 giugno.

Azioni in discesa

Le azioni di QuickLogic Corporation (NASDAQ:QUIK) sono crollate del 19%, a 3,66450 dollari, dopo che il gruppo ha valutato il prezzo dell’offerta di 2,5 milioni di azioni ordinarie a 3,50 dollari per azione.

Le azioni di Team, Inc. (NYSE:TISI) hanno avuto un tonfo del 14%, a 5,57 dollari, poiché mercoledì la compagnia ha riportato risultati pessimistici per il primo trimestre.

IDEAYA Biosciences, Inc. (NASDAQ:IDYA) ha osservato un crollo del 20%, a 14,85 dollari, dopo che la società ha valutato la sua offerta pubblica di 6,6 milioni di azioni ordinarie a 15,50 dollari per azione.

Materie prime

Per quanto riguarda le notizie sulle materie prime, il petrolio è in rialzo dell’1,1%, a 38,38 dollari, mentre l’oro è in ribasso dello 0,3%, a 1,730,50 dollari.

L’argento è sceso dell’1,3% a 17,55 dollari, mentre il rame è salito dello 0,2%, a 2,594 dollari.

Zona euro

Gli indici europei erano in ribasso oggi. L’indice STOXX 600 dell’eurozona è sceso dello 0,68%, lo spagnolo Ibex è sceso dell’1,22%, mentre il FTSE MIB ha avuto un calo dello 0,48%. Nel frattempo, il tedesco DAX 30 è diminuito dello 0,67%, il francese CAC 40 è scivolato dello 0,82% e il FTSE 100 del Regno Unito è in calo dello 0,39%.

Economia

Le richieste di nuovi sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti sono aumentate di 1,508 milioni nella scorsa settimana, rispetto alla lettura rivisitata di 1,56 milioni nella settimana precedente.

A giugno l’indice manifatturiero della Fed di Filadelfia è salito a 27,5, contro una lettura di -43,1 a maggio.

A maggio, l’indice dei principali indicatori economici è aumentato del 2,8%, rispetto alle aspettative degli economisti che prevedevano un aumento del 2,3%.

Le riserve nazionali di gas naturale negli USA sono salite di 25,91 miliardi di metri cubi per la settimana terminata il 12 giugno, secondo quanto riportato dalla Energy Information Administration. Gli analisti si aspettavano un guadagno di 24,08 miliardi di metri cubi.

La presidente della Federal Reserve di Cleveland, Loretta Mester, parlerà alle 12:15 ET.

Il presidente della Federal Reserve of St. Louis, James Bullard, parlerà alle 14:00 ET.

I dati sull’offerta monetaria dell’ultima settimana saranno divulgati alle 16:30 ET.

La presidente della Federal Reserve di San Francisco, Mary Daly, interverrà alle 19:00 ET.