Aggiornamento di mercato di metà mattina: mercati contrastati

Segno diverso sui principali listini USA per la mattina di martedì 30 giugno 2020

4' di lettura

Martedì, dopo l’apertura del mercato, il Dow Jones è sceso dello 0,17%, a 25.551 dollari, mentre il NASDAQ è salito dello 0,77%, a 9.950,37 dollari. Anche l’S&P 500 è in rialzo, con un aumento dello 0,37%, a 3.064,44 dollari.

Gli Stati Uniti hanno riportato il maggior numero di casi e di decessi per Coronavirus al mondo, registrando un totale di 2.590.580 contagiati e circa 126.140 morti. Il Brasile ha confermato un totale di oltre 1.368.190 casi di COVID-19 con 58.310 decessi, mentre la Russia ha riportato un totale di almeno 640.240 contagi confermati e 9.150 morti. In totale, ci sono stati almeno 10.302.860 casi di Coronavirus in tutto il mondo, con oltre 505.510 morti, secondo i dati elaborati dalla Johns Hopkins University.

Settori in rialzo e in ribasso

Martedì le azioni del comparto IT sono salite dell’1,1%. Tra i titoli del settore in rialzo, Ideanomics, Inc. (NASDAQ:IDEX), con un balzo dell’11%, e Kingsoft Cloud Holdings Limited (NASDAQ:KC), in aumento dell’8%.

Nella sessione di martedì i titoli energetici hanno segnato un -1%.

Notizie principali

Conagra Brands Inc (NYSE:CAG) ha riportato risultati migliori del previsto per il quarto trimestre.

Il gruppo ha registrato utili trimestrali di 0,75 dollari per azione, superando le stime degli analisti, che si attestavano a 0,66 dollari per azione. La società ha riportato vendite per 3,29 miliardi di dollari, superando le aspettative degli analisti, che erano di 3,11 miliardi.

Conagra ha dichiarato che prevede utili del primo trimestre compresi fra 0,54 e 0,59 dollari per azione.

Titoli in salita

Le azioni di Qumu Corporation (NASDAQ:QUMU) sono in aumento del 34%, a 3,215 dollari. Synacor e Qumu hanno segnalato la risoluzione reciproca dell’accordo di fusione.

Le azioni di Workhorse Group Inc. (NASDAQ:WKHS) hanno fatto un balzo del 29%, a 18,67 dollari, dopo che la società ha ottenuto finanziamenti per 70 milioni di dollari da investitori istituzionali.

Anche le azioni di Bloom Energy Corporation (NYSE:BE) sono in rialzo, con un guardagno del 24%, a 10,18 dollari. Bloom Energy e Samsung Heavy hanno firmato un accordo di sviluppo congiunto per progettare e sviluppare navi alimentate con celle a combustibile.

Titoli in discesa

Le azioni della OncoCyte Corporation (NYSE:OCX) sono crollate del 47%, a 1,669 dollari dopo che il gruppo ha dichiarato che, a seguito del completamento dello studio di convalida clinica del DetermaDx (il test liquido di biopsia che mira a chiarire se un nodulo polmonare è sospetto o benigno), le prestazioni di DetermaDx non hanno soddisfatto gli endpoint predeterminati per lo studio. Chardan Capital ha declassato OncoCyte da Buy a Neutral e ha abbassato il prezzo obiettivo da 7,75 a 2 dollari.

Le azioni di Zynerba Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ZYNE) hanno registrato una caduta del 47%, a 3,46 dollari. Annunciando i risultati top-line del fondamentale studio CONNECT-FX di 14 settimane che sta valutando il farmaco Zygel nei pazienti con sindrome dell’X fragile, Zynerba Pharmaceuticals ha affermato che lo Zygel non ha raggiunto un risultato statisticamente significativo rispetto al placebo nell’endpoint primario, nonché rispetto ai tre endpoint chiave secondari.

Verrica Pharmaceuticals Inc. (NASDAQ:VRCA) è scesa del 25%, a 10,53 dollari, dopo che la compagnia ha dichiarato di aver ricevuto una lettera dall’FDA relativa alla richiesta di farmaco sperimentale per il VP-102, il suo principale candidato per il trattamento del molluscum contagiosum, affermando che ci sono carenze nella domanda, le quali hanno portato ad escludere una discussione su etichettatura e requisiti/impegni di post-marketing in questo momento.

Materie prime

Per quanto riguarda le notizie sulle materie prime, il petrolio è sceso dell’1,4%, a 39,15 dollari, mentre l’oro è in rialzo dello 0,1%, a 1,782,60 dollari.

Martedì l’argento è salito dello 0,3%, a 18,035 dollari, mentre il rame è in aumento dello 0,8%, a 2,715 dollari.

Zona euro

Oggi le azioni europee hanno fornito performance contrastanti. L’indice STOXX 600 dell’eurozona è salito dello 0,1%, l’indice spagnolo Ibex è sceso dello 0,3%, mentre l’indice italiano FTSE MIB ha fatto segnare un -0,3%. Nel frattempo, il tedesco DAX 30 ha guadagnato lo 0,4%, il francese CAC 40 ha guadagnato lo 0,1% e le azioni del Regno Unito sono scese dello 0,5%.

Economia

L’indice di vendita al dettaglio Johnson Redbook è sceso dello 0,7% durante le prime quattro settimane di giugno rispetto a maggio.

Ad aprile, l’indice dei prezzi delle S&P Corelogic Case-Shiller è aumentato del 4% su base annua.

L’indice composito dell’attività manifatturiera di Chicago è salito a 36,6 per giugno, rispetto alla lettura precedente di 32,3.

L’indice di fiducia dei consumatori del Conference Board è salito a 98,1 per giugno.

Il presidente della Federal Reserve di New York, John Williams, interverrà alle 11:00 ET.

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell parlerà alle 12:30 ET.

Il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, interverrà alle 14:00 ET.

Neel Kashkari, presidente della Fed di Minneapolis, parlerà alle 14:00 ET.

I dati sui prezzi delle aziende agricole per maggio saranno resi noti alle 15:00 ET.