Un’occhiata ai mercati: future in calo in vista dei dati ADP e manifattura

Diamo uno sguardo ai movimenti dei future USA e dei principali indici mondiali

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi pre-market, i future azionari statunitensi si son mossi al ribasso, dopo l’aumento osservato nella sessione precedente. Il rapporto Challenger sul taglio dei posti di lavoro per il mese di giugno verrà pubblicato alle 7:30 ET, mentre il rapporto nazionale sull’occupazione ADP per giugno verrà comunicato alle 8:15 ET. L’indice PMI dell’attività manifatturiera per giugno verrà comunicato alle 9:45 ET, mentre l’indice manifatturiero ISM per giugno e il dato sulle spese di costruzione per maggio verranno pubblicati alle 10:00 ET. Il capo della Federal Reserve di Chicago, Charles Evans, parlerà alle 10:00. La presidente della Federal Reserve di San Francisco, Mary Daly, interverrà alle 13:00 ET. Il Federal Open Market Committee pubblicherà i verbali della sua ultima riunione alle 14:00 ET.

Ad oggi, negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per Coronavirus in tutto il mondo, con un totale di oltre 2.636.530 contagi e di circa 127.420 vittime. Intanto, la Russia ha confermato un totale di almeno 653.470 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 1.402.040 casi confermati.

I future sul Dow Jones hanno perso 114 punti, a 25.575, mentre quelli sull’S&P 500 sono in diminuzione di 11,25 punti, a quota 3.079. I future sul Nasdaq 100 sono in ribasso di 29,25 punti, a 10.118.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi future sul Brent in aumento del 3%, a 42,49 dollari al barile; anche i future sul WTI hanno registrato un rialzo del 3%, a 40,43 dollari al barile. Il rapporto settimanale dell’Energy Information Administration sulle riserve petrolifere negli Stati Uniti verrà pubblicato alle 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei sono stati per lo più in aumento, con l’indice spagnolo Ibex e quello dell’Eurozona STOXX Europe 600 che hanno fatto segnare un +0,3%. L’indice del Regno Unito FTSE 100 è sceso dello 0,1%, mentre il francese CAC 40 è sceso dello 0,3% e il tedesco DAX 30 ha guadagnato lo 0,7%.

Sui mercati asiatici, il Nikkei ha avuto un calo dello 0,75%, l’indice Hang Seng di Hong Kong è in rialzo dello 0,52%, l’indice cinese Shanghai Composite ha guadagnato l’1,38% e l’indice indiano BSE Sensex è salito dell’1,5%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di J.P. Morgan hanno innalzato il rating di FedEx Corporation (NYSE:FDX) da Neutral a Overweight e hanno aumentato il prezzo obiettivo da 145 a 188 dollari.

Negli scambi pre-market, le azioni di FedEx hanno registrato un aumento dello 9,9%, a 154,00 dollari.

Ultime notizie

  • Martedì FedEx Corporation (NYSE:FDX) ha registrato risultati migliori del previsto per il quarto trimestre.
  • Le azioni di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) hanno raggiunto un nuovo record martedì, chiudendo la giornata in rialzo del 6,98%, a 1.079,81 per azione. Ciò porta la capitalizzazione di mercato della casa automobilistica ad oltre 200 miliardi di dollari.
  • Steelcase Inc (NYSE:SCS) ha registrato risultati più deboli del previsto per il primo trimestre.
  • Facebook Inc. (NASDAQ:FB) interromperà la sua app Hobbi a partire dal 10 luglio, secondo quanto riportato da TechCrunch martedì.

Nessun Articolo da visualizzare