Volvo, blockchain per tracciare il cobalto nelle batterie

Secondo il Times si parla di un investimento da diversi milioni di dollari per la casa automobilistica svedese

Volvo, blockchain per tracciare il cobalto nelle batterie
2' di lettura

Mercoledì Volvo AB (OTC:VLVLY) ha annunciato di aver investito una cifra, che non è ancora stata rivelata, nella startup blockchain Circulor.

Cosa è successo

Secondo il Financial Times, che aveva riportato la notizia in precedenza, l’importo investito è nell’ordine di una somma di “milioni a una sola cifra elevata”.

Hanno partecipato al giro di finanziamenti anche altre tre organizzazioni, ovvero SYSTEMIQ, Total Carbon Neutrality Ventures e Plug & Play.

Volvo Cars ha rivelato di aver già collaborato con Circulor per tenere traccia della filiera del cobalto, un materiale utilizzato per produrre batterie per la sua linea di veicoli elettrici.

Grazie all’investimento, realizzato attraverso la sua unità di venture capital Volvo Cars Tech Fund, le due società aumentaranno il campo di applicazione di altre materie prime, tra cui la mica, secondo quanto affermato da Volvo Cars.

“Supportando l’attuale sviluppo di Circulor possiamo estendere l’impiego della tecnologia blockchain nelle nostre operazioni e contribuire a un business più sostenibile”, ha dichiarato Martina Buchhauser, Chief Procurement Officer di Volvo Cars.

Perché è importante

La necessità di tenere traccia delle catene di approvvigionamento è stato uno dei motivi che ha spinto maggiormente verso l’adozione della blockchain, insieme alle ragioni legate alle valute.

La tecnologia consente infatti l’immutabilità dei record, garantendo al contempo sicurezza e privacy attraverso la crittografia.

Purtroppo la filiera del cobalto è particolarmente problematica. Infatti, l’estrazione del minerale provoca la morte di centinaia di bambini all’anno nel continente africano.
Le principali aziende tecnologiche come Apple Inc. (NASDAQ:AAPL), Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOGL) (NASDAQ:GOOG), Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT), Dell Technologies Inc. (NYSE:DELL) e Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) stanno affrontando tutte una class action per omicidio colposo per il decesso di bambini dovuto all’estrazione del cobalto, secondo quanto riferito dalla CBS alla fine dell’anno scorso.

Movimento dei prezzi

Martedì sul mercato OTC le azioni di Volvo hanno chiuso a 16,6 dollari.