Aggiornamento di mercato di metà mattina, 30 luglio 2020

Mercati USA in ribasso; Procter & Gamble, il report degli utili del quarto trimestre supera le aspettative di consenso degli analisti

Sedute USA

Giovedì, dopo l’apertura dei mercati, il Dow Jones è sceso dell’1,81%, a 26.060,12 dollari, mentre il NASDAQ è sceso dello 0,85%, a 10.453,02 dollari. Anche l’S&P 500 è in ribasso, con un calo dell’1,39%, a 3.213,22. Gli Stati Uniti hanno riportato il maggior numero di casi e di decessi per Coronavirus al mondo, registrando un totale di 4.427.490 contagiati e circa 150.710 morti. Il Brasile ha confermato un totale di oltre 2.552.260 casi di COVID-19 con 90.130 decessi, mentre la Russia ha riportato un totale di almeno 1.582.020 contagi confermati e 34.950 morti. In totale, ci sono stati almeno 17.054.810 casi di Coronavirus in tutto il mondo, con oltre 667.700 morti, secondo i dati elaborati dalla Johns Hopkins University.

Settori in rialzo e in ribasso

Giovedì le azioni dei beni di consumo sono in calo di appena lo 0,3%. I principali rialzi nel settore riguardano Molson Coors Beverage Company (NYSE:TAP), in aumento del 4%, e Ambev SA (NYSE:ABEV), in crescita del 3%.

I titoli del settore energetico segnano invece un -4,5%.

Notizie principali

Procter & Gamble Co (NYSE:PG) ha registrato risultati migliori del previsto per il quarto trimestre.

Procter & Gamble ha registrato utili trimestrali di 1,16 dollari per azione, superando le stime degli analisti ferme a 1,01 dollari per azione. La società ha registrato vendite per 17,70 miliardi di dollari, superando le aspettative degli analisti, che si attestavano a 16,97 miliardi.

PG ha annunciato di prevedere una crescita delle vendite totali compresa fra l’1 e il 3% su base annua, nonché una crescita degli utili per azione compresa fra il 3 e il 7% su base annua.

Titoli in salita

Le azioni di Taoping Inc. (NASDAQ:TAOP) sono volate del 188%, a 5,88 dollari in quanto la società ha rivelato di aver aggiornato la piattaforma Taoping Smart Cloud per l’espansione della propria attività.

Le azioni di Edesa Biotech, Inc. (NASDAQ:EDSA) hanno preso il volo, segnando un +157%, a 13,39 dollari dopo che l’azienda ha presentato una domanda per nuovo farmaco sperimentale per uno studio di Fase 2/3 sul Coronavirus.

FSD Pharma Inc (NASDAQ:HUGE) ha dichiarato di aver notificato a Health Canada la sua decisione di rinunciare alle licenze della sua consociata FV Pharma e di sospendere tutte le attività di FV Pharma entro 38 giorni dalla data di notifica. FSD Pharma ha dichiarato di aver avviato il processo di liquidazione di tutte le attività di FV Pharma, compresa la vendita dell’impianto di produzione di cannabis dell’azienda a Cobourg, in Ontario.

Titoli in discesa

Genocea Biosciences Inc (NASDAQ:GNCA) ha dichiarato che i dati clinici iniziali sui primi cinque pazienti della Parte B di uno studio di Fase 1/2, che esplora la combinazione di GEN-009 e regimi basati su inibitori del checkpoint immunitario in tumori solidi avanzati, hanno mostrato che tre di questi hanno raggiunto risposte RECIST indipendenti a partire dalla prima dose GEN-009.

Le azioni di Kraton Corporation (NYSE:KRA) sono crollate del 22%, a 14,35 dollari dopo aver riportato i risultati del secondo trimestre.

Spectrum Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:SPPI) è crollata del 21%, a 3,06 dollari dopo che la compagnia ha valutato la sua offerta da 21,67 milioni di azioni a 3 dollari per azione.

Materie prime

Per quanto riguarda le notizie sulle materie prime, il petrolio è sceso del 2%, a 40,43 dollari, mentre l’oro è in ribasso dello 0,3%, a 1.946,90 dollari.

L’argento è sceso del 3,8% a 23,395 dollari, mentre il rame è in calo dello 0,6%, a 2,9005 dollari.

Zona euro

I titoli europei sono in ribasso oggi. L’indice STOXX 600 dell’Eurozona è in calo dell’1,2%, l’indice spagnolo Ibex è sceso del 2,2%, mentre l’italiano FTSE MIB è in diminuzione del 2,2%. Nel frattempo, il tedesco DAX 30 è sceso del 2,3%, il francese CAC 40 è in calo dell’1,1% mentre Oltremanica i titoli del FTSE 100 hanno perso l’1,6%.

Economia

Durante il secondo trimestre l’economia USA si è ridotta a un tasso annualizzato del 32,9%, rispetto alle aspettative degli analisti di una contrazione del 34,1%.

Nella settimana terminata il 25 luglio le richieste di nuovi sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti sono aumentate di 1,43 milioni, rispetto alle stime degli analisti di 1,45 milioni.

Il rapporto settimanale dell’Energy Information Administration sulle riserve di gas naturale in stoccaggio sotterraneo è previsto per le 10:30 ET.

Il Dipartimento del Tesoro USA metterà all’asta i titoli di Stato a 4 e 8 settimane alle 11:30 ET.

I dati sull’offerta monetaria della scorsa settimana saranno divulgati alle 16:30 ET.

Nessun Articolo da visualizzare