Acquisti insider: Harley-Davidson, Xerox e altri

La scorsa settimana alcuni dirigenti aziendali hanno effettuato acquisti di azioni di notevole entità

Acquisti insider: Harley-Davidson, Xerox e altri
3' di lettura
  • L’insider buying può rappresentare un segnale incoraggiante per i potenziali investitori durante i periodi di incertezza.
  • La scorsa settimana un certo numero di dirigenti e di altri insider sono tornati ad acquistare.
  • Un importante investitore attivista ha nuovamente aumentato la sua partecipazione in una compagnia tech vecchia scuola.

La saggezza convenzionale vuole che gli insider e i proprietari di una quota di almeno il 10% di una società comprino le azioni della stessa per un solo motivo: credono che il prezzo del titolo salirà e cercano di trarne profitto. Per questo motivo, l’insider buying può rappresentare un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, soprattutto nei periodi di incertezza.

Malgrado la volatilità generale del mercato e le difficoltà economiche globali, gli insider hanno continuato ad aggiungere azioni delle loro società al loro portafoglio. Ecco alcuni degli acquisti più interessanti da parte di insider resi noti la scorsa settimana.

L’amministratore delegato di Red Rock Resorts Inc (NASDAQ:RRR), Frank Fertitta, e un altro dirigente hanno complessivamente acquistato, tramite fondo fiduciario, 2,31 milioni di azioni di questo operatore di casinò, a prezzi compresi fra 13,90 e 15,64 dollari per azione; l’ammontare della transazione ha superato i 33,21 milioni di dollari. Entrambi i dirigenti avevano acquistato alcune azioni del gruppo anche la settimana precedente.

La scorsa settimana un dirigente di Axis Capital Holdings Limited (NYSE:AXS) ha nuovamente ampliato la sua partecipazione. Sono state raccolte in maniera indiretta 554.000 azioni di questa compagnia assicurativa, a prezzi che oscillano fra 44,35 e 46 dollari, per un ammontare di più di 25,21 milioni di dollari. La settimana precedente questo dirigente aveva già comprato oltre 30 milioni di dollari di azioni.

Xerox Holdings Corp (NYSE:XRX) ha visto l’azionista Carl Icahn aumentare nuovamente la sua quota; questi ha infatti acquisito indirettamente oltre 1,29 milioni di azioni a 17,20-17,70 dollari per azione. L’ammontare della transazione è di quasi 22,79 milioni di dollari. La settimana precedente Icahn aveva già acquistato più di 1,81 milioni di azioni.

La scorsa settimana un dirigente di IAC/Interactivecorp (NASDAQ:IAC) ha raccolto 40.500 azioni di questa Internet company tramite fondo fiduciario. A prezzi compresi fra 122,05 e 123,09 dollari per azione, il totale della transazione ha superato i 4,98 milioni di dollari. Inoltre, la scorsa settimana un dirigente ha venduto quasi 3.100 azioni del gruppo.

Un azionista ha pagato 70,21-70,93 dollari per azione per acquisire più di 70.300 azioni di Cardlytics Inc (NASDAQ:CDLX). L’ammontare delle transazioni è stato di oltre 4,95 milioni di dollari. È interessante notare che durante la settimana il presidente del consiglio di amministrazione, l’amministratore delegato e altri dirigenti hanno venduto piccoli lotti di azioni.

All’inizio della scorsa settimana un dirigente di Upwork Inc (NASDAQ:UPWK) è tornato ad acquistare azioni del gruppo. Le 321.900 azioni di questo operatore di mercato di talenti online sono state acquistate ad un prezzo compreso tra 13,94 e 15 dollari ciascuna. Il totale della transazione è stato di circa 4,72 milioni di dollari. La settimana precedente questo dirigente aveva già acquistato quasi 226.000 azioni della società.

L’amministratore delegato di Virtu Financial Inc (NASDAQ:VIRT), Douglas Cifu, ha aggiunto azioni del gruppo alla sua partecipazione. A prezzi compresi fra 21,71 e 22,86 per azione, le 100.000 azioni acquistate gli sono costate più di 2,24 milioni di dollari, facendo levitare la sua partecipazione in questa società con sede a New York a oltre 292.700 azioni.

Infine Harley-Davidson Inc (NYSE:HOG) ha visto il presidente del suo consiglio di amministrazione e presidente ad interim, Jochen Zeitz, tornare ad acquistare azioni della società, comprando altre 71.400 azioni dell’iconica azienda produttrice di motociclette. A un prezzo medio di 27,86 dollari per azione, il totale della transazione è stato di più di 1,99 milioni di dollari. L’ultima volta che aveva acquistato azioni è stato a maggio.

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.