Spotify attacca Apple dopo il lancio del pacchetto servizi

Secondo l’azienda svedese, la creazione di un abbonamento unico per tutti i servizi è anticoncorrenziale

Spotify attacca Apple dopo il lancio del pacchetto servizi
2' di lettura

Apple Inc (NASDAQ:AAPL) sta attirando diverse critiche da parte di Spotify Technology SA (NYSE:SPOT), preoccupata per la possibilità di comportamenti anticoncorrenziali da parte dell’azienda di Cupertino.
Cosa è successo Spotify è scontenta per il lancio del pacchetto di servizi da parte di Apple, e ha chiesto alle autorità garanti della concorrenza di intervenire.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

“Ancora una volta Apple sta usando la sua posizione dominante e le pratiche sleali per svantaggiare le aziende concorrenti e per danneggiare i consumatori, favorendo i propri servizi”, ha detto in una nota l’azienda sviluppatrice della piattaforma di streaming musicale, secondo The Verge.

Il pacchetto Apple One racchiude in un pacchetto di abbonamento mensile sei servizi, che includono: la musica, Apple TV+, i giochi arcade, lo spazio di archiviazione iCloud, le notizie e il fitness.

I servizi streaming di Spotify costano 9,99 dollari al mese, mentre il pacchetto di Apple partirà da 14,99 dollari per i clienti individuali.

In una dichiarazione rilasciata a The Verge, il gruppo di Cupertino ha negato le accuse, sostenendo che i clienti possono continuare a scoprire e godere di alternative a tutti i servizi di Apple”.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Perché è importante Non è la prima volta che Spotify si è opposto al colosso tech da trilioni di dollari.

Nel marzo dello scorso anno Spotify aveva presentato un reclamo legale contro Apple all’Unione Europea; nel giugno di quest’anno la Commissione Europea, guidata da Margrethe Vestager, ha deciso portare avanti indagini antitrust formali contro Apple per violazione delle regole di concorrenza dell’UE.

Sebbene Spotify critichi Apple per le violazioni delle regole antitrust, The Verge ha notato che anche la compagnia svedese ha adottato una strategia di pacchetto in bundle per aumentare la propria portata sui mercati.

Gli abbonamenti di Spotify infatti fanno parte di accordi preconfezionati con Hulu, piattaforma di streaming video on demand di Walt Disney Co. (NYSE:DIS), con i servizi cellulari di AT&T Inc. (NYSE:T) e con alcuni telefoni della Samsung Electronics Co.Ltd. (OTCSSNLF).

Apple è anche coinvolta in una disputa legale con Epic Games, casa produttrice di ‘Fortnite’, riguardo ad accuse di antitrust relative all’App Store.

Movimento dei prezzi Martedì, nella sessione after-hours, le azioni Apple sono in ribasso dello 0,67%, a 114,77 dollari, mentre le azioni Spotify sono in rialzo dello 0,46%, a 239 dollari.