Acquisti insider della scorsa settimana: Nikola, Transdigm e altri

 La scorsa settimana alcuni dirigenti aziendali hanno effettuato acquisti di azioni di notevole entità

Acquisti insider: Nikola, Transdigm e altri
3' di lettura
  • L’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori quando i mercati sono vicini ai massimi storici.
  • Un beneficiario effettivo ha approfittato di offerte secondarie presso tre diverse società.
  • La scorsa settimana anche un amministratore delegato sotto accusa ha comprato alcune azioni.

La saggezza convenzionale vuole che gli insider e i proprietari di una quota di almeno il 10% di una società comprino le azioni della stessa per un solo motivo: credono che il prezzo del titolo salirà e cercano di trarne profitto. L’insider buying può dunque essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori quando i mercati sono vicini ai massimi storici.

Malgrado la volatilità generale del mercato e le difficoltà economiche globali, gli insider hanno continuato ad aggiungere azioni delle loro società al loro portafoglio. Ecco alcuni degli acquisti più interessanti da parte di insider resi noti la scorsa settimana:

La scorsa settimana un dirigente di TransDigm Group Inc. (NYSE:TDG) ha comprato indirettamente più di 133.300 azioni di quest’azienda fornitrice di componenti per aeromobili; a prezzi compresi fra 503,57 e 513,05 dollari per azione, l’ammontare delle ultime transazioni è stato di circa 67,7 milioni di dollari. Inoltre, due dirigenti hanno esercitato opzioni e venduto più di 86.500 azioni.

Un azionista di Athenex Inc. (NASDAQ:ATNX) ha approfittato di un’offerta secondaria, acquisendo circa 1,8 milioni di azioni a 11 dollari per azione; il valore totale della transazione è stato di 19,80 milioni di dollari (si noti che anche l’amministratore delegato della società biofarmaceutica, Johnson Yiu Nam Lau, ha acquistato 1.000 azioni); questo azionista, la società di investimento non quotata Perceptive Advisors, ha anche acquistato 16 milioni di dollari in azioni di Albireo Pharma Inc. (NASDAQ:ALBO) e oltre 12,37 milioni di dollari in azioni di Quotient Ltd. (NASDAQ:QTNT) tramite offerte secondarie la scorsa settimana.

L’amministratore delegato di Franchise Group Inc. (NASDAQ:FRG), Randal Kahn, è tornato ad acquistare partecipazioni della sua società, raccogliendo oltre 149.700 nuove azioni; Franchise Group è la società madre di Vitamin Shoppe e di altre aziende in franchising. A 24,99 dollari per azione, l’ammontare della transazione è stato di 3,74 milioni di dollari. All’inizio di questo mese Kahn aveva acquistato 175.000 azioni.

Un dirigente della Intra-Cellular Therapies Inc. (NASDAQ:ITCI) ha acquistato indirettamente 49.500 azioni di questa società con sede a New York a 29,17-29,99 dollari per azione; il totale della transazione è stato di più di 1,46 milioni di dollari. Si noti che la settimana precedente lo stesso dirigente aveva già acquistato 21.000 azioni della società.

La scorsa settimana il presidente esecutivo di Nikola Corp. (NASDAQ:NKLA) Trevor Milton ha comprato alcune azioni della propria società nonostante fosse sotto il tiro delle critiche; le 41.400 azioni di questa azienda produttrice di camion elettrici sono state acquisite da Milton ad un prezzo compreso tra 30,10 e 33,60 dollari per azione, per un valore totale della transazione di quasi 1,28 milioni. Milton ha così portato la propria partecipazione in Nikola a più di 91,64 milioni di azioni.

La scorsa settimana sono stati effettuati acquisti insider di entità minore anche presso Alcoa Corp. (NYSE:AA), Biglari Holdings Inc. (NYSE:BH), Cryolife Inc. (NYSE:CRY), Liberty Latin America (NASDAQ:LILA) e Weyerhaeuser Co. (NYSE:WY).

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.