Uno sguardo sul Biotech: Evolus, Fulgent, ImmunoTech e altri

Diamo uno sguardo alle principali novità del settore biotecnologico per la giornata di oggi

Uno sguardo sul Biotech: Evolus, Fulgent, ImmunoTech e altri

Ecco un riepilogo delle principali dinamiche nel settore delle biotecnologie nelle ultime 24 ore:

Chi va verso l’alto…

(Titoli biotech che hanno toccato massimi a 52 settimane il 21 settembre)

  • Cardiff Oncology Inc (NASDAQ:CRDF)
  • Castle Biosciences Inc (NASDAQ:CSTL)
  • Evogene Ltd (NASDAQ:EVGN)
  • Guardant Health Inc (NASDAQ:GH)
  • Pacific Biosciences of California Inc (NASDAQ:PACB)
  • PPD Inc (NASDAQ:PPD)
  • SpringWorks Therapeutics Inc (NASDAQ:SWTX)
  • TFF Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:TFFP)

…E chi scende in basso

(Titoli biotech che hanno toccato minimi a 52 settimane il 21 settembre)

  • Amarin Corporation plc (NASDAQ:AMRN)
  • Athira Pharma Inc (NASDAQ:ATHA) (quotata in Borsa da venerdì scorso)
  • Checkmate Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:CMPI)
  • Corbus Pharmaceuticals Holdings Inc (NASDAQ:CRBP)
  • DBV Technologies ADR Representing 0.5 Ord Shs (NASDAQ:DBVT)
  • Dyne Therapeutics Inc (NASDAQ:DYN) (quotata in Borsa da giovedì scorso)
  • Genetron Holdings Ltd – ADR (NASDAQ:GTH)
  • Genfit SA (NASDAQ:GNFT)
  • Harmony Biosciences Holdings Inc (NASDAQ:HRMY)
  • Histogen Inc (NASDAQ:HSTO)
  • Intercept Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:ICPT)
  • Legend Biotech Corp (NASDAQ:LEGN)
  • Metacrine Inc (NASDAQ:MTCR) (quotata in Borsa da mercoledì scorso)
  • ORIC Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:ORIC)
  • Pandion Therapeutics Inc (NASDAQ:PAND)
  • Renalytix AI PLC (NASDAQ:RNLX)
  • SILENCE THERAPE/S ADR (NASDAQ:SLN)
  • Taro Pharmaceutical Industries Ltd. (NYSE:TARO)
  • Viveve Medical Inc (NASDAQ:VIVE)

Titoli sotto i riflettori

La commissione per il commercio accetta di rivedere la sentenza su Jeuveau, prodotto Evolus rivale del Botox

Le azioni di Evolus Inc (NASDAQ:EOLS) hanno reagito all’annuncio da parte dell’International Trade Commission degli Stati Uniti: l’ente esaminerà le conclusioni di un giudice secondo il quale il Jeuveau sarebbe stato realizzato tramite un processo segreto rubato a Medytox, partner coreano dell’unità Allergan di AbbVie Inc (NYSE:ABBV). La decisione finale sul caso è prevista per novembre.

In una risoluzione iniziale, un giudice del commercio ha stabilito che Evolus ha violato la sezione 337 del Tariff Act del 1930 e successive modifiche, e ha raccomandato un divieto di 10 anni sulle importazioni di Jeuveau.

Nell’after-hours il titolo ha registrato un rialzo del 14,25%, a 4,01 dollari.

AstraZeneca sigla accordo di fornitura biologica con Samsung Biologics

AstraZeneca plc (NYSE:AZN) e Samsung Biologics hanno annunciato un accordo di fornitura a lungo termine del valore di circa 330,8 milioni di dollari; l’intesa prevede che Samsung Biologics fornisca una produzione commerciale su larga scala per sostanze farmaceutiche nel suo stabilimento 3, così come i farmaci che supportano le terapie biologiche di AstraZeneca.

Il valore del contratto potrebbe essere incrementato a 545,6 milioni di dollari, hanno detto le società.

Martedì in pre-market le azioni di AstraZeneca sono scese dell’1,45%, a 55,10 dollari.

Bristol-Myers Squibb e bluebird Bio annunciano l’approvazione della domanda di licenza biologica per la terapia del recettore chimerico di antigene con linfociti T nella lotta al mieloma multiplo

Bristol-Myers Squibb Co (NYSE:BMY) e bluebird bio Inc (NASDAQ:BLUE) hanno affermato che l’FDA ha accettato la revisione prioritaria della domanda di licenza biologica per idecabtagene vicleucel, la loro immunoterapia sperimentale diretta al recettore chimerico di antigene con linfociti T (detta anche terapia CAR-T) rivolta contro l’antigene di maturazione delle cellule B.

La terapia è destinata a pazienti adulti affetti da mieloma multiplo che hanno ricevuto almeno tre terapie precedenti, tra cui un agente immunomodulatore, un inibitore del proteasoma e un anticorpo anti-CD38.

Guarda anche: Uno Sguardo sul Biotech: conferenze di presentazione e IPO

AIM ImmunoTech annuncia risultati positivi di sopravvivenza dallo studio sul cancro al pancreas

AIM ImmunoTech Inc (NYSE:AIM) ha annunciato di aver ricevuto risultati positivi di sopravvivenza dal cancro del pancreas statisticamente significativi da un programma pluriennale di accesso precoce condotto presso il Centro Medico dell’Università Erasmus nei Paesi Bassi.

Lo studio ha fornito Ampligen ai pazienti affetti da carcinoma pancreatico localmente avanzato/metastatico dopo chemioterapia sistemica.

Nelle negoziazioni pre-market di martedì, le azioni di AIM Immunotech hanno registrato un rally del 29,41%, a 2,64 dollari.

Bausch Health si impegna a risolvere la causa per il brevetto del farmaco contro la diarrea del viaggiatore

Bausch Health Companies Inc (NYSE:BHC) e la sua unità Salix Pharma – insieme al licenziatario di Salix Alfasigma – hanno dichiarato di aver accettato di risolvere le controversie in sospeso con Sun Pharmaceutical Industries Ltd. sulla proprietà intellettuale delle compresse di Xifaxan da 200 e da 550 mg.

Le parti di Salix concederanno a Sun una licenza non esclusiva sulla sua proprietà intellettuale relativa a queste compresse a partire dal 1° gennaio 2028 negli Stati Uniti.

Nel trading pre-market le azioni Bausch hanno guadagnato lo 0,48%, a 16,60 dollari.

Fulgent Genetics entra a far parte dell’S&P SmallCap 600 Index

Fulgent Genetics Inc (NASDAQ:FLGT), che ha trovato un certo slancio sui mercati grazie al suo test per il COVID-19, ha dichiarato che sostituirà Garrett Motion Inc (NYSE:GTX) nell’S&P SmallCap 600 Index prima dell’apertura delle contrattazioni di venerdì 25 settembre.

Nel pre-market di martedì le azioni Fulgent erano in rialzo del 9,66%, a 41,22 dollari.

ADC, domanda di licenza biologica per farmaco contro il cancro del sangue

ADC Therapeutics SA (NYSE:ADCT) ha affermato di aver presentato una domanda di licenza biologica (BLA) all’FDA per loncastuximab tesirina, o Lonca, per il trattamento dei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante o refrattario.

“Il completamento della nostra prima presentazione di BLA all’FDA è una significativa pietra miliare per ADC Therapeutics, e ci porta un ulteriore passo avanti nella nostra evoluzione verso il diventare un’organizzazione di fase commerciale”, ha affermato Chris Martin, amministratore delegato di ADC.

Separatamente, la società ha annunciato l’inizio di una sottoscrizione di proposta di offerta pubblica per 5,5 milioni di azioni ordinarie.

Utili

Erytech Pharma SA (NASDAQ:ERYP) ha annunciato una perdita più ampia del previsto per la prima metà del 2020.

Separatamente, la società ha annunciato un programma at-the-market che le consente di emettere e di vendere azioni ordinarie sotto forma di American Depositary Shares a investitori idonei a prezzi di mercato, con proventi di vendita lordi complessivi fino a un massimo di 30 milioni di dollari e soggetti di volta in volta a un limite normativo del 20% di diluizione.

Offerte azionarie

Aileron Therapeutics Inc (NASDAQ:ALRN) ha dichiarato di aver stipulato con Lincoln Park Capital Fund, investitore istituzionale con sede a Chicago e azionista della stessa Aileron, un accordo per l’acquisto di azioni ordinarie per un massimo di 15 milioni di dollari.

Protara Therapeutics Inc (NASDAQ:TARA) ha annunciato la sua intenzione di offrire azioni ordinarie e azioni privilegiate convertibili di Serie 1 in due offerte pubbliche sottoscritte simultanee ma separate.

Nella sessione after-hours il titolo ha registrato un calo dello 0,41%, a 16,80 dollari.

Sul radar

Letture cliniche

Ospite del 56° meeting annuale dell’Associazione Europea per lo Studio del Diabete, vTv Therapeutics Inc (NASDAQ:VTVT) presenterà nuovi risultati positivi dello studio clinico di Fase 2 Simplici-T1 sul farmaco TTP399 come terapia aggiuntiva per i pazienti con diabete di tipo 1.

Link correlato: Investitori Biotech, occhio alle date PDUFA di settembre